Eneliah Elohim

Eneliah Elohim

martedì 22 agosto 2017

LA TERRA COME SCUOLA E COME MADRE


Amati fratelli, la Sorgente Padre/Madre che tutto unisce, nella sua Legge in Amore e Creazione, sta ritornando a Se Stessa, raccogliendo ed accogliendo a Se tutte le frequenze che li appartengono. Tutte voi, anime in cammino, appartenete alla Sorgente, nel vostro essere spirito, nell'espansione individuale, tutte avete l'opportunità di essere accolti, ma occorre prima di tutto, osservare ed accogliere. Da sempre c'è il cane che si morde la coda. Solo l'amore chiama e semina amore, solo amore raccoglie amore.  Quello che state vivendo oggi, questa profondità di vibrazioni lente nel tempo lineare, vi permette dunque di osservare quale è lo "spazio" nullo che potete creare, riempire ed espandere. Dove c'è la forza che si oppone all'amore, qualsiasi forza che si oppone, la occorre osservare per creare l'equilibrio. La Terra è entrata nelle frequenze di dodicesima dimensione. Oggi per voi, ancora una volta, la vostra Madre Terra ha fatto un nuovo salto che permette a tutte le anime di entrare nelle frequenze della quarta dimensione. Come abbiamo detto più volte, parlando dei cerchi energetici delle varie frequenze, questo è un nuovo cerchio che si è creato. Una nuova divisione a livello terreno, che può trattarsi di coppie, amici o famigliari, di perdite di qualunque genere, noi con amore vi esortiamo a restare nell'attimo ed osservare, voi, il dolore, chi ne è responsabile secondo il vostro punto di vista. Ma vi ricordiamo che il centro dal quale si può vedere chiaro, è soltanto l'"occhio di Dio", il vostro stesso cuore. L'anima collettiva si sta creando grazie a voi che avete osservato quel pezzo del Creatore in voi e nel prossimo. E' arrivata l'ora di dirvi che il paradigma che avete vissuto negli ultimi anni, sta cambiando. Tutto cambia e tutto ritorna alla propria essenza. Non vi è in effetti un vero e proprio cambiamento ma solo dal punto di vista temporale, in quanto oltre i limiti della mente e oltre il tempo/spazio, nulla cambia ma esiste semplicemente in un mosaico che si scompone e ricompone ad ogni onda che arriva dalla Sorgente, per l'Amore Stesso della Sorgente.

Siete arrivati a quel punto dal quale occorre guardare in modo diverso, ciò che non può andare avanti non è destinato alle vostre nuove frequenze. Ciò che non risuona con le vostre frequenze se ne va, ma nulla state perdendo. La sofferenza è della mente e dell'ego che non riconosce il piacere dell'Amore in se stesso. Lo stesso piacere immenso, l'estasi della Sorgente Creatrice che si è divisa proprio per il piacere e per l'Amore che E'. Ciò che occorre "cambiare" nella vostra "visione" sulla vita, è "vedere" meno e vivere di più. Tra la mente ed il cuore, come in altre occasioni abbiamo detto, vi sono delle sinapsi che si creano quando l'attenzione viene rivolta all'interno. I messaggi che la mente rimanda al cuore possono essere messaggi di dolore e di ansia, sofferenza, paura. Questo succede quando l'essere umano crede di avere il timone della propria vita, allora perché ci stanno le paure? Siete amore e l'amore non conosce paura. Quando invece mente e cuore si scambiano lo stesso messaggio, allora non vi è la sofferenza ma l'espansione. Come una carezza sul cuore, come un solletico, una gioia oppure l'estasi. Questa è la coerenza del cuore libero dai giudizi e dai pregiudizi. La vera libertà sta nel riconoscere anima, corpo e spirito come un'unica forza creatrice. Sul piano terreno ancora non possiamo parlare di libertà, ma si state lavorando ed è solo l'inizio.

Amati, abbiamo parlato insieme di molte cose che riguardano direttamente ognuno di voi come anima individuale e come anima collettiva. Abbiamo parlato molto delle varie dimensioni o dimore della Creazione che vi appartengono per diritto di nascita. Vi abbiamo incoraggiati a superare la mente duale che vede il bene o il male, in quanto fanno parte entrambe di voi, di quello che è il vostro DNA in trasformazione e riunione con il Divino in voi. Noi non portiamo nozioni per la mente ma lasciamo le frequenze necessarie affinché le anime che sono ancora guidate dalla mente, possano superare questo macigno, cosi come si fa, un passo dopo l'altro. Un macigno che portate sulle fragili spalle, ma che ad ogni passo perde un pezzo di quel Se che credete di essere. Questa purificazione vi porta a toccare quel spazio in voi, cosi buio, cosi profondo, cosi Nulla, proprio per farvi comprendere bene nell'essenza, che ciò che cercate di "capire", non ha lo spazio e la frequenza per essere capito dalla mente. Se la vita sulla Terra è una scuola, o meglio dire, come voi la considerate una scuola, allora ricordiamo che per imparare le lezioni non bisogna imparare a memoria. Guardate indietro e dentro di voi, quando si presenta un "sassolino" e osservate il cammino che fin'ora avete fatto, ma sopratutto con chi lo avete fatto. Gli eventi che avete vissuto e le anime che avete conosciuto sul vostro cammino, hanno avuto il loro ruolo per farvi "crescere". Il cammino lo avete fatto con voi stessi ed è ciò che farete fino alla fine dei giorni. Qualcuno va e viene ma il vero legame con tutti è quello che avete con voi. Se avete l'impressione di perdere qualcuno, forse avete perso il vostro centro ed è quello che va riportato con le giuste frequenze alla Vera Luce. In fondo nulla si perde se non si hanno "legami" nel cuore e nella mente. Ci sono solo le vibrazioni nelle quali un'anima vibra e ci sono le essenze, quelle dello spirito, che vi fanno riconoscere gli altri nelle proprie essenze. Le anime veramente "legate" che si appartengono, non si possono perdere mai se questo "legame" appartiene alla riconnessione con la Sorgente.

Ad esempio, quando un'anima decide di reincarnarsi in questa vita e poi se ne va, occorre onorare il corpo nel quale ha consumato la propria essenza, ma aldilà della dualità, l'essenza torna alla sorgente che accoglie in se. Allora quando voi vi connettete alla sorgente, tutte le essenze sono in voi, in questa vostra espansione di coscienza. Allo stesso modo, qualsiasi cosa occorre al vostro spirito, ma ripetto al vostro spirito non alla mente, lo potete ottenere solo quando lo avete creato prima sul piano vibrazionale della quinta dimensione. Nella quinta dimensione, il tempo non esiste, ma i corpi ancora si trovano in frequenze che devono integrare, comprendere il cammino e riconoscere la via del momento. Perché in fondo la Via è Una sola senza differenze e senza separazioni. Solo la mente separa e divide. La Via dell'Amore unisce. La Sorgente di Tutto Padre/Madre si è divisa in Amore e per ritrovarsi in Amore, dunque ogni cosa che a voi può sembrare separazione o divisione, è soltanto Amore. Aldilà di ogni attaccamento mentale, aldilà di ogni aspetto mentale che potete dare ad una situazione, l'unione avviene sempre nell'espansione dello spirito nella quinta dimensione. E da li che la vera Creazione in Amore può svolgersi anche sul piano fisico. Un altro esempio vi è la presenza nelle onde theta del cervello, le stesse frequenze che il cervello attinge durante il sonno. Solo quella che chiamate meditazione o silenzio, può riportare queste onde, queste frequenze, anche di giorno. Li comincia la vostra vera libertà che nell'attimo che osservate e siete presenti, trova la forza di essere creata anche sulla Terra e trova la giusta guida che apre la Via. Uno dei tanti doni che avete è quello di creare istantaneamente e ve ne accorgete ogni volta che cercate di voltare le spalle a voi, dunque, se tanto volete creare, create l'armonia, l'accettazione, la pace, ogni cosa, in voi. Si dice dunque che la Terra è una scuola, ma se non impari la lezione, non vai avanti, si dice che è una scuola molto esigente ma l'esigenza sta nella mente quando vi sminuite e vi date i limiti non vedendo le possibilità di poter guardare in faccia la paura di quel stesso limite. Questa è vostra e solo vostra responsabilità che possiate prendere con voi stessi, ricordarvi che siete qui per questa Vera Vita alla quale tutti senza eccezioni siete stati chiamati...segue

Siate benedetti nella Vera Vita!
Eneliah Elohim

giovedì 17 agosto 2017

LIBRO DELLA VITA - LIBRO DEI MUTAMENTI


Amati fratelli, nonostante quello che potreste vedere come cammino evolutivo del genere umano, fino al vostro presente, vi sono state varie mutazioni energetiche che hanno portato una comprensione maggiore su chi siete, ma vi è ancora un grande percentuale di massa, anime che non hanno ancora l'idea nemmeno nel limite, di che cosa stanno attraversando. il genere umano si trova sulla via iniziatica del risveglio, senza eccezioni. Qualsiasi forma di "liberazione" dalla ruota, le anime abbiano scelto, è quello il percorso individuale. E quando parliamo di individuale, ricordiamo l'unicità di ogni anima, sia nel proprio cammino che nella propria frequenza vibratoria di mutamento. Una frequenza vibratoria di mutamento comprende le scelte dell'integrazione dei propri avatar con i rispettivi ricordi. Nel Libro della Vita vi stanno queste Verità che appartengono alla Legge Divina di ogni anima:

Ogni anima vive la propria verità che riconosce nel momento che ha scelto di ricordare;
Ogni anima segue il proprio cammino che ha scelto di fare;
Ogni anima ha scelto luogo, data di nascita, nome e genitori, famiglia terrena; sia il nome che la data di nascita, rappresentano una frequenza vibratoria che comunque è destinata a cambiare la sua forma nella percezione individuale ed in base al proprio cammino che un'anima fa.
Ogni anima è costantemente alla ricerca di qualcosa che non comprende fino al giorno che ha scelto per ricordare, che stava solo cercando se stessa.

Ogni anima è persa nella matrice tridimensionale, fino al suo ritrovamento e ricordo, che ha luogo nello stesso attimo con la mutazione della propria forma vibratoria dalla tridimensionale, alla forma vibratoria delle nuove dimensioni o dimore che permette all'uomo di vedere e riconoscere a livelli più profondi, la propria Monade. Questo accade con la purificazione del sistema del corpo fisico prima di tutto. Una Monade è trina, ne maschile, ne femminile, in quanto prima matrice che è stata creata inizialmente, il primo modello che comprendeva il maschile ed il femminile nella completezza di se. Possiamo dire che la prima anima appartenente alla Monade, è l'anima di una coppia di Fiamme Gemelle, anima che viene percepita ed integrata gradualmente, quando ognuna di esse, un maschio ed una femmina (non può essere diversamente), ha raggiunto un certo grado di risveglio individuale e riconoscimento di se e della sua controparte divina.

Vi sono inoltre dei collegamenti vibrazionali, attraverso i quali le anime che hanno scelto di ricordare, possono avere un punto di appiglio, come una parola, una frase, una melodia. Siccome ogni parola è vita, frequenza, suono e forma, ecco che le anime hanno la possibilità di mutare la propria forma vibratoria in una nuova fase delle loro vite, in qualsiasi frequenza si possano trovare. Le pagine individuali del Libro della Vita, si voltano con il mutamento della propria forma vibratoria. Un Nuovo Essere che vibra in "spazi" nuovi o diversi, in spazi più ampli, tanto quanto il ricordo della maestria dell'anima glielo permette in quel preciso istante. La conoscenza terrena di qualsiasi cosa voi possiate pensare o vedere, non ha confronto con le sensazioni dell'anima, nel riconoscere se stessa e nel ricordare l'immensità e la pienezza della Luce che l'ha compone naturalmente. La consapevolezza è il mutamento stesso che a percezione individuale, può avere una durata più o meno lunga o corta. Ogni mutamento ha la sua fase vibratoria e oscillatoria, prima di essere compreso chiaramente nella nuova visione.

Dio è soffio/suono/vibrazione/forma che penetra ogni cosa e muta in base alla sua natura, cosi come lo è l'uomo con il suo DNA che muta nel DNA angelico, cosi nelle piante e nei microrganismi, allo stesso modo negli universi che collegano la materia allo spirito su tutti i pianeti di tutti i sistemi stellari. La natura è saggia nell'accettare la frequenza dell'armonia divina ed essa parla a chi ha orecchie per sentire quella divinità che vive e vibra in essa. Ad ogni bivio, credete di scegliere e spesso vi allontanate, ma ad ogni anima è data la ricerca più o meno lunga di se stesso. Il dovere di ognuno è di vivere esattamente ciò che sta vivendo, non siete scesi nella carne per seguire un ordine come a scuola, dove in mezzo alle lezioni vi stanno le pause. Ognuno può decidere se riposare o se continuare la propria ricerca. Create le ragnatele per ogni strada che scegliete di fare, questo si chiama karma, ma si chiama anche perfezione. Lo spirito ha scelto che attraverso di voi possa sperimentare una data situazione e non importa se la potete chiamare bella o brutta, la dualità dalla quale si sta uscendo, è anche questa. Vedere il male e viverlo, per poter apprezzare il bene. Oggi avete la possibilità di uscire da questo labirinto della non conoscenza di se, ritrovare la saggezza naturale dell'anima e camminare mano in mano con lo spirito nella grazia. Non importa che via scegliete di seguire, è soltanto vostra ed è vostra la scelta. Tutte le strade per quanto possano sembrare contorte agli occhi dell'uomo che non sa dove posa i propri passi, portano sempre al Creatore, portano alla liberazione dell'anima dalla ruota delle reincarnazioni. Le mutazioni che oggi state vivendo in tutti i campi della vita, stanno solo rispondendo alle frequenze creative che danno forma al vostro "futuro", come se in qualche modo, ciò che state vivendo avete già creato nel lontano passato ed ora ve lo state solo ricordando, riconoscendo, che non poteva andare diversamente, come se avete già camminato su questa stessa via molti secoli fa.

Ogni mutamento porta con se "la morte". La morte di un passato che dalla vibrazione lenta e lineare, muta nel riconoscimento dell'anima. L'anima per come è stata progettata alla Vita Vera insieme all'integrazione dello Spirito,  rispecchia perfettamente e naturalmente il proprio raggio/frequenza mentre vibra nelle dimore di Luce e di Amore.

Vi mandiamo le nostre benedizioni!
Eneliah Elohim, Ethos


martedì 15 agosto 2017

IL LIBRO DELLA VITA - IL LIBRO DELLA CREAZIONE - PRIMA PARTE


Amati fratelli, da quando furono creati gli universi conosciuti e sconosciuti da voi, Il Creatore Padre/Madre che Tutto Comprende, non è mai rimasto fermo, con l'eccezione della sua Legge di essere Amore, dunque equilibrio perfetto creato nel "caos" perfetto. Una forza che più o meno l'avete sentita in molti negli ultimi anni lineari che il tempo vi ha permesso di percepire. Nel tempo del non tempo che state vivendo, tutto muta la percezione nel vostro essere nuovo. La casa non è più percepita casa, il nome non ha più la stessa frequenza, i lavori che state svolgendo non soddisfano più come una volta. Ognuno cerca di svolgere attività nella creatività dello spirito che inconsapevolmente viene chiamato "hobby", ma è il vero richiamo dell'anima a creare ed esternare ciò che è, piuttosto che introdurre nozioni esterne non appartenenti alle frequenze della costituzione animica. Tutto sta "cambiando" o meglio dire che tutto muta la propria forma vibrazionale, la forma della percezione e tutto muta in base a ciò che voi decidete o meno di cambiare e purificare. Il libero arbitrio si muove nelle ricerche, quella ricerca di se stesso che è sempre stata fonte di guerra, invidia e competizione sulla Terra, non riconosciuta da tutto il genere umano come Madre Sacra. (Vedete, ad esempio il frutto della Terra, i suoi semi che vengono lavorati ed elaborati per creare un'altro cibo non adatto al vostro Essere Spirito e figli del Grande Spirito. La Terra non cambierà il suo frutto, ma l'uomo si, l'uomo trasforma il frutto della Terra e anche il suo stesso frutto di Essere Sacro. L'amata Madre Terra si sta liberando da molte antiche sofferenze che li sono state inflitte e lo fa nella sua consapevolezza di essere Vita che si dona senza chiedere).

Aldilà del libero arbitrio, esistono per tutti voi gli aiuti "celesti" che rientrano nella costituzione della propria anima, dalla sua creazione. E' scritto nel libro della vita, che nel momento in cui voi vi mettevate sulle frequenze adatte, nel connubio della trasmutazione tra anima e spirito, essi potessero farvi strada, ma solo al vostro deciso richiamo nella consapevolezza. L'uomo inciampa, cade, grida, si arrabbia, lo spirito lo sorregge dal fango. L'uomo porta le maschere dell'ego, lo spirito li mostra la Verità che fa per le sue frequenze, questa è la Legge. Quel 25% che sta scritto, è la vera forza che vi spinge dalle più grandi sofferenze a sollevarvi verso più alte vette che sono quelle del riconoscimento dello spirito divino in voi. Questa parte del vostro libro divino, è l'equilibrio che segue la Legge dell'Amore ovvero le oscillazioni di cui abbiamo parlato. Questa è Legge. Che ogni anima deve seguire la sua Legge nel proprio e perfetto equilibrio che muta. Se ognuno avrebbe già trovato se stesso, non vi sarebbe più ricerca ma solo il silenzio assoluto. Quando andate alla ricerca del silenzio, è una ricerca del vostro spirito, della voce dell'anima che vi chiama. Quando andate alla ricerca di conoscenza, ancora è una ricerca. Tutto questo fa parte della ricerca del proprio equilibrio, anche se la mente viene comunque implicata in tutte le ricerche, essa non vi può portare l'equilibrio che l'anima cerca. L'anima che è femmina, cerca la vita e l'equilibrio nello spirito divino, figlio/a di Padre/Madre di Tutte le cose create.

Tutti cercate anche inconsciamente, quel luogo chiamato "casa", ma dove si arriva solo attraverso l'evoluzione stessa dello spirito divino, al disopra di ogni altra cosa, al disopra delle cose terrene.  "Cercate prima il regno di Dio (in voi) e tutto il resto vi sarà dato in più". Insieme alla grande alchimia che ognuno di voi sta vivendo, nell'evolvere con i vostri tempi, state superando la legge di causa ed effetto. Il libero arbitrio, molti credono di non averlo più, in questi "tempi di cambiamento". Ma il libero arbitrio non dipende dall'intelligenza, se cosi fosse, qualcuno ne avrebbe più o meno libero arbitrio, dato che l'uomo si considera più o meno intelligente? L'ego vuole competere con la conoscenza del mondo, eppure non vi è conoscenza che pareggi l'immensità degli attributi divini di cui tutte le anime sono state dotate fin dagli inizi dei tempi. Se Dio avrebbe ascoltato e dato ogni cosa che pensavate o che credevate di pensare,  forse l'uomo si sarebbe scomparso subito dopo la sua creazione. Ma Dio è salvo nel suo Essere che non necessità di intelligenza per Creare. La forza dell'Amore che dal connubio tra anima e spirito nasce, è la stessa forza del libero arbitrio che accende la Fiamma della Vita e nel suo "ardere" richiama a se la sua stessa coppia energetica come fu all'inizio dei tempi. Ed è solo "l'inizio", in quanto nell'evoluzione, tutti i pezzi di Dio si rimettono a posto, ognuno nelle sue dimore e con i propri "soffi" di vita, ognuno con le proprie frequenze. L'evolvere dello Spirito nella materia comporta il ritorno dell'umanità intera alla sacralità della forma nella propria vibrazione iniziale...segue

Siate benedetti nella Vera Vita!
Eneliah Elohim

giovedì 10 agosto 2017

MEDITAZIONE GLOBALE PER L’UNITÀ E LA PACE 21 AGOSTO 2017 ORE 20:11 ITALIANE


Dobbiamo usare l’occasione dell’Eclissi Solare del 21 Agosto per creare un portale attraverso il quale sarà possibile unificare la nostra coscienza e illuminare il Campo Energetico intorno al pianeta.

Facciamo diventare questa meditazione virale! Condividilo in tutto il Mondo!

Inserisci il tuo post nei tuoi siti web e nei tuoi blog. Invita i gruppi spirituali ad unirsi a noi. Se conosci una presa di mezzi alternativa, puoi inviarglielo. Puoi creare un gruppo di Facebook per il tuo gruppo locale di persone che nella tua parte del mondo. Puoi creare un video su questo e pubblicarlo su Youtube.

Gli studi scientifici hanno confermato gli effetti positivi delle meditazioni di massa sulla società umana, in modo che ognuno di voi che partecipa a questa meditazione può effettivamente contribuire a portare l’evento e la piena divulgazione più vicini a noi.

Questa meditazione aiuta le Forze della Luce aa ancorare a terra l’energia della Luce sulla superficie del pianeta per rafforzare la Griglia della Luce necessaria per accelerare il processo di piena divulgazione e ascensione.

Il numero di persone che faranno questa meditazione è il fattore più influente in mano alla popolazione di superficie per accelerare il processo.

Possiamo raggiungere la massa critica di 144.000 persone facendo questa meditazione!

Questo creerà una reazione a catena di guarigione nel campo energetico in tutto il mondo.

La tabella astrologica qui sotto per la data e l’ora della nostra meditazione mostra un potente trigono tra il Centro Galattico/Saturno/Lilith in Sagittario, Eris/Urano in Ariete e Marte/ Nodo Lunare/Sole/Luna in Leone.

Il nucleo di questo grande trigono è la posizione del Centro Galattico a 28 gradi del Sagittario, Urano a 28 gradi dell’Ariete e l’eclisse di Sole/Luna a 28 gradi del Leone.



Al momento dell’eclissi, l’energia del fuoco elettrico della liberazione scenderà dal Centro Galattico (il Pleroma) in tutto il Sistema Solare e sarà condotta attraverso Urano e attraverso l’eclissi di Sole/Luna, tutte situate in segni zodiacali di fuoco. Quindi la nostra meditazione al momento dell’eclissi ha un potenziale per una grande scoperta sulla superficie planetaria, in quanto è un momento della connessione più diretta con il Centro Galattico.

 Picture
Questa sarà la prima eclissi dal 1918 con il percorso della totalità che attraversa gli Stati Uniti continentali.

Questa eclissi è una grande opportunità per noi di prendere una decisione per creare l’unità. L’unità di individui risvegliati è il catalizzatore più potente per la liberazione planetaria.

Per questo motivo, molte persone si uniscono a generare la massa critica di almeno 144.000 persone che fanno questa meditazione esattamente allo stesso momento. Faremo questa meditazione al momento della massimo durata dell’oscurità dell’eclisse solare Lunedì 21 Agosto alle 18:11 UTC o 20:11 Ora Italiana.
Qui puoi controllare il fuso orario: https://www.timeanddate.com/worldclock/fixedtime.html?msg=UNITY+MEDITATION&iso=20170821T111111&p1=137
Fonte: http://www.globalpeacemeditation.com/italian.html

sabato 22 luglio 2017

LA LUNA NUOVA 23 LUGLIO

L'immagine può contenere: notte e cielo
Domani 23 luglio, luna nuova. Una luna nuova anticipa solitamente il periodo della fase della luna crescente. Questi giorni possono risultare pesanti, in quanto la luna ha sempre quel lato "oscuro" o in ombra, che si identifica con il lato oscuro dell'ego. Questa fase rimanda alla prova dell'orgoglio in quanto si trova nel segno del leone. Invece occorre solo osservare il passaggio di questi giorni, senza farsi trascinare in scelte errate guidate dall'istinto e dalla forza dell'orgoglio. L'amore può essere anche una forza distruttiva, se non compresa alla luce del proprio sole.
Presto l'intuizione si farà strada con l'arrivo della luna crescente. Ancora un po di pazienza con voi stessi. "La parte ombra" deve venire fuori e disturbare per una migliore purificazione, purché questa sia tenuta sotto l'accurata osservazione del cuore e non della logica mentale. Tutto viene amplificato e percepito fino alle ossa, che possa trattarsi di un pensiero o di una sensazione. Molte cose non sono poi reali ma solo l'amplificazione del pensiero stesso, può rendere tutto più difficile di quanto in realtà lo sia.
Nelle oscillazioni del tempo lineare, le fasi lunari si stanno intercalando tra di loro, lasciando sempre meno spazio alla percezione del tempo. Man mano che passano notti e giorni, rispetto allo scorso anno e agli anni passati, questa percezione si fa sempre meno sentita ma più sentito si fa il passaggio e l'assaggio delle varie dimensioni o "dimore". Il sole e la luna lavorano insieme come luce ed ombra in ognuno di noi, Quando la luna piena mostra la luce del sole, la luna nuova l'ha nasconde. Le due fasi appena descritte, fanno parte del grande Tao, che nel suo "spazio" di queste oscillazioni, non smette di farci vedere il dolore nascosto sotto forma della paura.
Ma questa luna nuova, promette di farci rivivere la gioia che ogni bambino interiore in noi, desidera. Create dunque per la prossima fase crescente, solo i pensieri che vi faranno stare bene, che possano essere amplificati sotto la custodia degli arcangeli della Terra. Michele, Gabriele, Uriel e Raffael sempre presenti.
Il vero viso di ogni anima ha le somiglianze della sorgente. L'ego fatica a riconoscere che sotto le maschere di chi crediamo di essere, sta nascosto un bambino triste che vuole esprimersi nella gioia. Quando vi sentite tristi, abbracciatevi, si da soli. Il vostro bambino ve ne sarà grato. La sua tristezza viene sentita fino nei meandri più profondi del cuore, dove la luce e l'amore sono in attesa di essere liberati. Lo stato di grazia inizia nel cuore 💚

mercoledì 19 luglio 2017

RICONNESSIONE - LA DANZA DELLE FIAMME


Amati fratelli, fiammelle preziose, i multiversi del Creatore si stanno riavvolgendo sull'asse del ritorno a casa, la creazione dell'unica sorgente che tutto comprende, torna a se stessa attraverso tutto ciò che vi circonda e attraverso di voi. Nessuno può togliere la vita alla Vita stessa, qualsiasi cosa possano vedere i vostri occhi fisici. La sacralità della vita della Sorgente Padre/Madre o "Dio", abita in ogni cosa che si muove sia sul piano visibile che invisibile. La più "insignificante" formica fa la sua parte nella Vita della Sorgente. Quante volte avete pensato che siete insignificanti come un granello di sabbia in un cosi vasto universo? Eppure siete parte di tutta questa meraviglia che vi circonda, siete parte della vita stessa della Sorgente come lo è una formica, una mosca, un pesce. Una spiaggia si è creata granello vicino al granello. Cosi, voi uno vicino all'altro fate la vostra parte in questa Vita Eterna della quale ne state prendendo consapevolezza. Vi è stata promessa non perché ve l'ha meritate o meno, ma perché essa esiste già in voi e in tutto il creato del vostro universo. La Sorgente non necessità di misurare chi merita e chi no, la vita è sacra per tutti nello stesso modo.

Il riavvolgimento del nastro, il respiro della Sorgente, richiede di per se una certa forza, un'energia purificata ed è ciò che siete venuti a fare tutti: purificare, riavvolgere e ricordare che attraverso la vostra Vita Vera che state ritrovando, permettette anche agli altri ad accedervi più facilmente. Mentre tutto accade aldilà delle percezioni fisiche, voi state rientrando nell'onda che porterà a compimento il Piano Divino sulla Terra. Dallo scorso anno è cominciato il riavvolgimento e il ritrovamento del diamante, il Cuore Cosmico che comprende l'infinito animato visibile ed invisibile. Molte sono state ancora le chiamate che dal profondo di questo Cuore ha smosso e continua a smuovere la polvere che da eoni avete accumulato. Ogni strato di polvere sarà tolto fino a far ruotare il vostro diamante all'interno del Cuore Cosmico, nella purezza dell'Amore per come la Sorgente lo ha creato.

Ogni Fiammella, entro la fine di questo anno (29 gennaio), sarà riportata al suo stato di Fiamma nella consapevolezza di essere Uno con la Creazione. Il rispetto per se stessi e gli altri sarà accentuato in molte anime, poiché ogni onda che passa, tira con se ancora un po di sabbia. Non vi sarà un trascinamento forzato, anzi, per chi rispetta la Legge del Creato, vivendo in pace e amore con se stesso, non avrà necessità di trascinare nessuno. La forza stessa di tutte le fiammelle farà in modo che esse si muovano nella giusta direzione. L'universo parla dal vostro più profondo, mandando i messaggi laddove voi li possiate vedere anche con gli occhi fisici o con i vostri sensi che state attualmente utilizzando. Vi abbiamo detto che in base alle oscillazioni, l'Universo avrebbe messo di fronte a voi gli specchi più grandi, quegli "ostacoli" da superare che voi stessi avete scelto. Se immergete le vostre radici nella Terra, diventate Terra, se lasciate andare le vostre paure con il vento, restate leggeri e diventate l'aria, se vi immergete consapevolmente nell'acqua, diventate l'acqua e come fiammella diventate Fiamma, Fuoco. Voi siete gli elementi la cui forza si sprigiona dall'anima con la Vita Vera dello Spirito Divino.  La forza dello spirito si modella con voi in ciò che voi nella trasmutazione attraverso tutti gli elementi, permettete di essere, Etere. Ciò significa che a livello eterico, fate già uso consapevole di alcuni sensi in più oltre i soliti 5 sensi che conoscevate. Vedere la Terra dall'alto è una delle "larghe vedute" dello Spirito, una delle consapevolezze che non siete solo il corpo fisico.

Vi trovate nelle oscillazioni più grandi della grande onda, ma queste creano il riavvolgimento di tutti i ricordi dell'Uno. Ogni Fiamma oscilla in base a ciò che ha ancora da comprendere, lasciare, purificare. Gli specchi vi fanno vedere ciò che di più disturba l'ego rimasto attivo, che a sua volta si purifica con le oscillazioni e si rispecchia nella Pura Realtà della Vera Vita. Il riavvolgimento comporta che ogni cellula del vostro corpo fisico sia pulita dalle tossine, ma non solo, anche i corpi eterici necessitano di questa purificazione. A livello percettivo sentite vari malesseri più o meno forti, mentre laddove i vostri sensi non arrivano, il lavoro si svolge durante il vostro riposo. Un'ondata di esplosione di Pura Energia d'Amore farà capolino nei cuori delle Fiamme pronte a rispondere a ulteriori chiamate. Nuove aperture dei chakra riportano la Merkaba, il corpo di Luce, a riprendere il suo movimento nella Luce in maniera naturale. Abbiatene cura consapevole poiché con essa, voi state riportando il Cielo in Terra, siete i portatori dei messaggi ovvero dell'Energia Pura della Sorgente che attraverso di voi si sprigiona.  Tutta la Riconnessione ha luogo attraverso un sano magnetismo equilibrato nella Legge Divina, essa si rimodella sulle vostre frequenze con le oscillazioni.

Siate benedetti nella Vera Vita dell'Uno
Eneliah Elohim

giovedì 13 luglio 2017

CODICE GALATTICO ETICO UNIVERSALE DEL COSMO


CODICE GALATTICO
ETICO UNIVERSALE DEL COSMO

Il Pianeta Terra è l’ultimo pianeta in questo universo ancora sotto l’occupazione delle Forze Oscure, l’ultima reliquia delle guerre che hanno imperversato in tutta la Galassia per milioni di anni. Mentre la Galassia veniva liberata dalla morsa delle Forze Oscure, le Forze della Luce si sono trasformate in un apparato militare nell’impellente bisogno di difendere le libertà fondamentali degli esseri senzienti e di garantire armonia alla società galattica e cosmica.

Nel momento in cui gli membri interni alla Confederazione Galattica si sono allineati spiritualmente in comunione d’intenti con i Maestri Ascesi, hanno scoperto un codice interiore che disciplina tutte le interrelazioni tra gli Esseri di Luce e il loro rapporto con le Forze Oscure e i pianeti occupati. Questo codice è detto ‘Codice Galattico’ (orig. ‘Galactic Codex’, n.d.t.) e costituisce il fondamento giuridico per tutte le operazioni della Confederazione in questa ed in altre galassie. Questo Codice non è un rigido insieme di leggi esteriori, ma un ordinamento sistematico di deontologia etica interiore per tutte le Anime di Luce, che tutti gli Esseri di Luce accettano per libera e volontaria scelta poiché riflette la loro verità interiore.

Segue l’enunciazione del Codice Galattico in una forma comprensibile ad un essere mediamente risvegliato appartenente alla società umana.

SEZIONE I

LEGGE DELLA GRAZIA DIVINA

Ogni essere senziente ha il diritto inalienabile ed incondizionato ad un’esperienza di vita positiva. Per spiegare la sezione I dobbiamo comprendere che la sofferenza e il dolore non hanno alcuna utilità in una società galattica illuminata e liberata dall’influenza delle Forze Oscure e da altri aspetti dell’anomalia cosmica. L’impiego del dolore, della sofferenza e del sacrificio quali parti integranti dell’esperienza di crescita degli esseri fu programmato dalle Forze Oscure al fine di schiavizzare più facilmente la popolazione dei pianeti occupati.

L’esperienza di vita positiva nell’universo liberato è incondizionatamente garantita ad ogni essere senziente dalla sua connessione interiore con la Sorgente e rafforzata dal potere dei Maestri Ascesi sulla materia, che permette loro di assistere tutti gli esseri viventi nelle loro aspirazioni di unione con la Sorgente e provvede alle necessità della loro vita. La vita non era stata concepita in origine per essere fatta di duro lavoro e di lotte, ma piuttosto per essere un cammino di gioia e di creatività. Le diverse sottosezioni della sezione I disciplinano la vita in un universo liberato e i rapporti tra gli Esseri di Luce con l’intento di prevenire ogni eventuale conflitto. Elenchiamo di seguito le sottosezioni.

SEZIONE I/1 Ogni essere senziente ha il diritto inalienabile ed incondizionato all’Abbondanza fisica e spirituale. Questa sottosezione garantisce un’esperienza di vita positiva per ogni essere nell’universo liberato. I Maestri Ascesi usano il loro potere sulla materia redenta dell’universo liberato provvedendo alla ricchezza e alla bellezza fisiche e spirituali, e a tutte le necessità della vita.

SEZIONE I/2 Ogni essere senziente ha il diritto inalienabile ed incondizionato all’Ascensione. Questa sottosezione spiega come i Maestri Ascesi utilizzano la loro conoscenza avanzata della tecnologia spirituale di Ascensione e tramite l’utilizzo del Fuoco Elettrico della redenzione assistono tutti gli esseri che volontariamente scelgono l’Ascensione.

SEZIONE I/3 Ogni essere senziente ha il diritto inalienabile ed incondizionato di Unione con altri esseri in ragione della sua posizione nel Mandala della sua Famiglia di Anime. Questa sottosezione è uno strumento di regolazione di tutti i rapporti all’interno di una Famiglia di Anime. Garantisce la fusione di esseri aventi polarità opposta (anime gemelle o anime compagne) e l’allineamento di tutti gli altri esseri, indipendentemente dal loro grado di sviluppo e delle loro condizioni esteriori.

SEZIONE I/4 Ogni essere senziente ha il diritto inalienabile ed incondizionato all’Informazione. Questa sottosezione garantisce che tutti gli esseri ricevano le informazioni di cui hanno bisogno per comprendere il loro ruolo nell’universo, per ampliare lo loro prospettiva evolutiva e per prendere decisioni consapevoli per la crescita e il benessere. Questa conoscenza è fornita dai Maestri Ascesi o da altri esseri che supervisionano le evoluzioni delle varie razze e civiltà.

SEZIONE I/5 Ogni essere senziente ha il diritto inalienabile ed incondizionato alla Libertà. Questa sottosezione stabilisce che ogni essere ha un illimitato potenziale di crescita e di esperienza di vita. Dal momento che tutti gli esseri dell’universo liberato generano solo positività, la loro libertà non sarà mai di ostacolo alla libertà degli altri esseri.

SEZIONE II

LEGGE DI SEPARAZIONE DELLE PARTI IN CONFLITTO

Ogni essere senziente ha il diritto inalienabile ed incondizionato di essere separato e protetto dalle azioni negative di altri esseri senzienti. Questa sezione disciplina le condizioni di quelle aree dell’universo che sono state appena liberate dall’influenza delle Forze Oscure, ma che non sono ancora state accolte nella Confederazione. È stabilito che le Forze della Luce dividano sempre le parti in conflitto per proteggerle dai danni che potrebbero infliggersi reciprocamente, dopo di che fungeranno da intermediarie fino a quando il conflitto non sarà risolto. Questa sezione viene spesso utilizzata per porre fine alle guerre e ad altri conflitti armati.

SEZIONE III

LEGGE DI COMPENSAZIONE

Ogni essere senziente che ha scelto di vivere e di agire contro i principi del Codice Galattico e si rifiuta (o non è in grado) di accettarli compensando le conseguenze delle sue azioni passate, sarà condotto presso il Sole Centrale e ristrutturato nella sua essenza fondamentale elementale per iniziare così un nuovo ciclo di evoluzione. Questa sezione disciplina i rapporti tra le Forze della Luce e le Forze dell’Oscurità. Quando vengono sconfitti, agli esseri che appartengono alle Forze dell’Oscurità viene data l’opportunità di accettare il Codice Galattico, di fare del proprio meglio per correggere gli errori commessi e di cominciare a vivere in modo positivo. Se accettano, vengono perdonati ed annessi alla Confederazione. Se non sono in grado o non vogliono accettare, vengono portati presso il Sole centrale, dove le essenze della loro personalità e della loro anima sono ristrutturate con il Fuoco Elettrico e la loro scintilla divina inizia da capo un nuovo ciclo di evoluzione.

SEZIONE IV

LEGGE DI INTERVENTO

La Confederazione Galattica ha il diritto inalienabile ed incondizionato di intervenire in tutte le situazioni in cui viene violato il Codice Galattico, indipendentemente dalle leggi locali. Questa sezione descrive la politica delle Forze di Luce per ciò che concerne i pianeti occupati. La Confederazione si riserva il diritto di intervenire in tutte le aree, le civiltà, i pianeti o i sistemi solari in cui viene violato il Codice Galattico. Essa ha il diritto di farlo indipendentemente dalla posizione delle civiltà locali in merito. Ha sempre il diritto di utilizzare tutti i mezzi pacifici di educazione e di regolamentazione. Laddove una sostanziale massa critica dei principi del Codice Galattico venga violata, si ha il diritto straordinario di usare la forza militare.

I pianeti sotto l’occupazione diretta delle Forze Oscure sono casi particolari. Le Forze Oscure di solito prendono in ostaggio la popolazione locale per ostacolare il progresso delle Forze della Luce. Sulla Terra hanno minacciato di scatenare una guerra nucleare qualora le Forze di Luce fossero intervenute. Questo è il motivo principale per cui le Forze di Luce non hanno ancora liberato questo pianeta (e non il cosiddetto “noi non interverremo perché rispettiamo il vostro libero arbitrio” o “ci limitiamo a guardare come la vostra sofferenza venga perpetuata senza senso”). Ogni situazione che coinvolge degli ostaggi richiede molte abilità nella negoziazione ed un approccio tattico. Questa situazione sta per essere risolta e il pianeta Terra verrà liberato presto.

SEZIONE IV/1 Ogni essere senziente ha il diritto inalienabile ed incondizionato di fare ricorso alla Confederazione Galattica in caso di necessità e la Confederazione Galattica ha il diritto di assisterlo, a prescindere delle leggi locali. Questa sottosezione fornisce una base giuridica per l’intervento e l’assistenza a tutti gli ostaggi delle Forze Oscure. Le Forze della Luce fanno sempre del proprio meglio per aiutare a migliorare le condizioni di vita di tutti gli esseri senzienti, anche sulla Terra. L’attuale situazione della Terra dimostra quanto le tenebre abbiano avuto storicamente molto più potere della luce su questo pianeta. Fortunatamente, ora questo sta cambiando.

SEZIONE IV/2 La Confederazione Galattica ha il diritto inalienabile ed incondizionato di attuazione ed applicazione del Codice Galattico e di conquista delle aree di violazione del Codice Galattico, usando la forza militare laddove sia necessario. Questa sottosezione fornisce una base giuridica per la liberazione dei pianeti occupati con la forza militare. Le forze militari della Confederazione eliminano o forniscono assistenza all’eliminazione dei rappresentanti delle Forze Oscure e alla liberazione degli ostaggi, dopodiché altre forze della Confederazione gestiscono il processo di accoglienza del pianeta nella Confederazione istruendo la popolazione locale.

Forse alcuni esseri umani ritengono che la Confederazione non abbia il diritto di intervenire e che l’umanità abbia il diritto di risolvere i suoi problemi da sola. Semplicemente questo non è vero. Le numerose guerre in atto sul pianeta e l’abuso costante dei diritti umani fondamentali hanno dimostrato che l’umanità non è in grado di gestire la propria situazione autonomamente. Quindi è molto meglio che riceva la guida tutori sapienti. La Confederazione fornirà assistenza nel rimpiazzare gli attuali padroni delle marionette (le Forze Oscure) che l’umanità accolse tempo fa in Atlantide. Solo allora il Codice Galattico diventerà finalmente il codice etico universale di tutto il Cosmo e l’Oscurità scomparirà per sempre.

domenica 9 luglio 2017

BREVE STORIA DELLA TERRA - ENELIAH

Amati fratelli, fu una volta nei tempi remoti, la guerra tra Sirio e Orione. Un pianeta abitato da molti fratelli di varie razze dei vasti universi, che si chiamava Tiaàmat, fu colpito da un'asteroide che frantumò questo pianeta. Con il passare del tempo però, un piccolo frammento di questo pianeta, che era anche il suo "cuore", si riformò come il conosciuto pianeta Terra oggi. Un frammento di questa terra restò posizionato come satellite, la luna. Il cuore della Terra è lo stesso cuore del pianeta Tiaàmat, questo è lo spirito della Terra che sta rinascendo, sta ritornando alla vita insieme ai suoi abitanti di oggi. Senza la luna, nulla esisterebbe in equilibrio, cosi come senza il sole. La luna ha un ruolo molto importante nella vita sulla terra, cosi come è con le sue fasi. Ha un ruolo importante anche nella trasmutazione alchemica dei vostri corpi di luce. Tuttavia, sulla luna, ancora nessun uomo ha messo piede. Anche se qualcuno potrebbe dire il contrario, per raccogliere nozioni occorre discernimento. Sulla luna ci abitano fratelli, si. Quelle stelle che si muovono, quelle sfere di luce bianca che vedete ogni tanto; il loro ruolo è proteggere la Terra e la luna. Questo satellite è una stazione importante, un canale di comunicazione tra il Sole Centrale e tutto il resto che vi riguarda come abitanti, un'antenna che non deve essere toccata da nessun essere umano che abbia pensieri distruttivi. Con la luna si possono fare molte cose, ad esempio si possono controllare le stagioni, cosa che non è stato possibile moltissimi anni fa e non è possibile adesso. Con la luna si possono controllare i vostri stessi cambiamenti nel DNA, ma anche qui, sta solo a voi sapervi proteggere con il cibo e l'acqua che avete a disposizione. Tanto è vero che si sono trovati altri mezzi per farlo. Se la luna cadesse nelle mani di chi vuole il totale controllo della Terra, allora avrebbero il giorno e la notte al loro servizio. Ma questo non può essere loro permesso. Nessuno porterà in rovina la Terra, anche con il vostro aiuto. Prima vi rendete responsabili delle vostre vite e prima vedrete i risultati.

Avete un libero arbitrio e una luce in voi che può purificare ogni cibo e ogni acqua incontaminata. Avete la forza per farlo di più se uniti. L'unione tra le anime può fare molto, come portare anche la pace sull'intero pianeta. Occorre vedervi prima di tutto voi, con altri occhi e non guardandovi intorno con la paura del domani. Quale è la cosa principale della vita di un uomo? Il suo aspetto? Il suo lavoro? Il cibo? I notiziari? O il proprio respiro? Ciò a cui date attenzione, persiste e vi influenza in un modo o nell'altro. Questa Terra ha ancora bisogno di voi, cosi come siete, perfetti nella vostra imperfezione.

Eneliah Elohim

domenica 18 giugno 2017

LE MEMORIE PASSATE E FUTURE - SPECCHI DEI TEMPI




Amati fratelli, un Dio Padre/Madre, Dio Uno, rende tutto naturalmente facile per tutti voi, per quanto spesso potreste non vedere questo. La mente è dura da mollare gli attaccamenti, le abitudini. In quanto Uno però, tutto si unisce in un'unica forza, senza una direzione, senza una scalata, senza competizione. Tutto diventa un condividere naturalmente in amore e comprensione di se stessi, ciò che avete veramente compreso e purificato nelle memorie della vostra anima individuale. L'Uno, da sempre è stato e per sempre sarà in Eterno. Per farvi comprendere, parliamo del tempo lineare che sta scomparendo dalle vostre percezioni. Il tempo, cosi come una mente che si trova nelle onde lineari del tempo, contiene una memoria legata alle memorie dell'anima, una memoria che fa parte della matrix terrena. Questa è venuta a gala e continua a venire fuori, ad ogni passaggio dimensionale che state attraversando. Ma le memorie cristalline, quelle che la vostra attuale alchimia permette individualmente, non possono riemergere se prima, le memorie delle reincarnazioni, portate come fardello, o le memorie di questa vita, non sono state guarite.

Che cosa significa una memoria guarita? Ogni memoria contiene in se un seme nato nelle frequenze duali. Ogni seme cresciuto ha dato i suoi frutti, come oggi sono sparsi in tutto il mondo e alle masse, il seme della rabbia, del giudizio, della scontentezza e cosi via. Queste memorie ora, occorre trasmutarle in amore, in comprensione, in osservazione, introspezione, prima di desiderare ciò che non potete ancora attingere. Se state legati ad una corda che vi impedisce di camminare, inutile desiderare di correre. Anche se con la mente lo potreste fare, non sarà mai la stessa cosa come correre realmente. Ecco vi abbiamo anche descritto appena uno degli stati d'animo della "depressione" o la non accettazione di questo mondo e del prossimo. L'anima non accetta il dolore, teme, ha paura, di conseguenza rimane per vari periodi, come in un tunnel buio dal quale non si vede la speranza di un raggio di luce.

Una guarigione dell'anima comporta prima di tutto l'accettazione di ciò che portate come memoria antica, memoria che occorre essere pulita, accettata e trasformata. Qualcuno direbbe che l'anima non necessità di una guarigione, ma fintantoché l'anima si reincarna, significa che non ha compreso una o più lezioni, allora noi vi ricordiamo che quell'anima, vive ancora fuori dall'equilibrio dell'Uno, ancora nel duale dove si separano anima e spirito e dove non si ha la coscienza del corpo fisico. Questa si potrebbe anche nominare una malattia dell'anima. Tutte le malattie che portano alla morte del corpo fisico, sono malattie dell'anima. Una volta tagliati i figli con il passato, una volta accettata e compresa la propria realtà che si sta vivendo, allora l'anima guarisce le proprie memorie permettendo alle memorie cristalline del futuro di illuminare il "vuoto". Ecco che qui, potrete parlare della coppa d'oro o "Il Santo Graal".

Vi sono vari passaggi di queste memorie e ognuna di esse arriva nel tempo dovuto ad ogni anima individualmente. Le armoniche delle coscienze si attivano man mano che voi rilasciate i fardelli nella Fede ed ecco che le due memorie, quella del passato e quella del futuro, si uniscono nell'accettazione, nel "punto zero". Molti potreste sperimentare questo passaggio, in maniera più forte, altri meno, eppure senza la vostra accettazione che attiva la forza del libero arbitrio, nessuno da fuori può fare niente se non voi. Le memorie si uniscono nella "parola", ovvero, una nota armonica che alza la frequenza. Qui in molti casi potreste anche vivere uno scatto di perdita di memoria , anche con residui di qualche giorno o di qualche ora. Più corta è questa memoria dolorosa, meno avete da faticare, ciò dipende solo da voi. Ogni volta che tagliate i residui pesanti che provocano una sofferenza interna, non necessariamente fisica, lo scatto si accorcia e voi avanzate nella libertà, ancora un passo anche se non totalmente fuori dal duale. Ogni cosa si assottiglia, come spesso abbiamo detto in altri incontri. Sottile significa leggero, significa frequenza alta, significa sempre più verso l'Uno, verso l'amore incondizionato che E' Tutto Ciò che Esiste ovunque e in Eterno. Perciò non lo state ancora vivendo ma in molti ne avete l'idea dell'amore incondizionato. L'Amore si vive in base all'Essere che siete diventati, in base al peso o alla leggerezza che siete oggi. Incondizionato significa totalmente fuori dalla dualità, ciò che molti attendete erroneamente. Vivete i vostri passaggi, le vostre purificazioni nell'accettazione e permettete alle memorie cristalline di attingere un più alto stato di consapevolezza.

Vogliamo accennarvi alcune cose importanti sulla vostra leggerezza o stato angelico; fa tutto parte del cammino dell'anima, questa trasmutazione dall'uomo all'angelo, questa liberazione graduale delle memorie karmiche, negli ultimi tempi hanno purificato il chakra del cuore in varie fasi. Dietro le scapole, dove percepite la vostra sicurezza o insicurezza (casi di disturbi ai polmoni, le paure inconsce). I polmoni hanno altri punti di liberazione che legati direttamente con il Cuore Cosmico, dunque sul piano eterico, molte paure ancora vengono fuori per essere guarite. Osservate ciò che accade e guardate lo specchio. L'Universo vi invia uno specchio maggiore, in quanto come esseri parzialmente risvegliati nelle vostre memorie cristalline, siete in grado di osservare il proprio specchio con occhi più grandi, possiamo dire. Una lente ingrandita e sempre più chiara. Ora i vostri passi, sono passi da gigante, specchi giganti, perciò occorre maggiore attenzione di centratura...segue

Siate benedetti nella Vera Vita!
Eneliah Elohim

mercoledì 7 giugno 2017

LA CROCE E LA NONA ONDA

Amati fratelli, il suono dell'Universo si fece verbo ed il verbo creò la forma, da qui partiremmo oggi il nostro incontro con voi, per ricordarvi che siete tutti il verbo Divino e che individualmente potete espanderlo. Come farlo dipende solo da voi e dalla forza del discernimento che fin'ora avete ricordato e/o riconosciuto come anime. In ogni sistema solare esiste un "punto zero" ma che non è un punto di una fine o di un inizio, tuttavia se desiderate vedere un'ascesa sulla spirale, ecco, vi sono le frequenze delle onde che si comportano un po in questa maniera. Ogni onda di risveglio nell'ascesa e la purificazione delle anime, ha un suo ruolo che svolge in compagnia di altre frequenze e di altre onde. Ogni sistema solare emana le proprie onde che modificano ogni volta la frequenza delle onde precedenti. Vi diciamo ciò per farvi comprendere quanto sia importante per voi in questo momento l'attenzione interiore. Le energie di questo periodo, sono un'interazione delle onde precedenti con l'ultima onda, la nonna. I numeri della Matematica Divina nella Mente di Dio Padre/Madre, sono 9. Dopo il nove si passa sempre oltre, verso un nuovo ciclo, ed è questo che sta accadendo ora nei vostri tempi. La potenza di questa onda non sarebbe stata sopportata senza un intervento vostro e nostro. Le anime che hanno scelto questa reincarnazione come ultima, quelle anime che voi siete e che avete scelto il discernimento e la ricerca di tutte le vostre "ombre", avete ancora un ruolo importante nell'ascensione del pianeta e delle masse che vengono attirate verso le frequenze della paura. 

Questa onda possiamo dire che ha avuto un suo percorso prima di arrivare alle frequenze della Terra per aiutarla nella sua ascensione e ogni onda corrisponde a delle leggi matematiche Divine che non possono essere violate da nessuna anima. Tutte le onde cosi come in molti articoli abbiamo ricordato, hanno una potenza/luce per attraversare il tempo/spazio limitato del mondo duale. Dunque ogni onda, ha fato esattamente ciò che doveva fare in ognuno di voi, ma il problema maggiore che a molte anime rimane, è il voler capire. Un'onda non si vede, è un vento che si comporta come la luce, un po come dire, un raggio di luce dentro un altro raggio di luce. Lo potete solamente immaginare, oppure tutto va comunque percepito a livello sottile nella profondità del vostro Cuore Cosmico.  Le onde vi hanno aiutati a fare i vostri salti necessari nelle varie coscienze e nuove consapevolezze, portandovi i ricordi di tutto ciò che andava e va ancora guarito. Il numero di anime risvegliate sul pianeta, a breve sarà moltiplicato, ma allo stesso modo sarà moltiplicata la vostra forza che avete fin'ora mandato verso altri e per voi stessi. Per comprendere meglio, sta arrivando il tempo della raccolta finale, poiché avete creato "tesori nei cieli" ed è ciò che raccoglierete. Vivete senza domandare e senza stancarvi di tagliare e pulire ogni giornata al crepuscolo, vivete come fosse l'unico giorno in eterno, il momento che state vivendo. Il punto zero si farà sentire nella potenza della croce. Immaginate una croce su un foglio, dal cui centro parte una spirale ascensionale. La croce esiste solo nella dualità, ma non ha nulla a che vedere con la croce erroneamente utilizzata nelle religioni. 

La croce è la base di ogni spirale energetica che dal vostro centro si sprigiona, è una base eterica vibrazionale che appartiene a voi soltanto fino alla settima dimensione. Una croce che non si vede, ma della quale ci sono molte cose da dire. Il karma ed il Darma sono le braccia della croce. Il collegamento al Cielo e alla Terra sono i due poli energetici che conoscete come chakra stella della Terra e rispettivamente del Cielo, Alfa e Omega, punti di entrata e di uscita di ogni spirale energetica ascendente e discendente. Il punto zero è il punto di incontro, nel vostro Centro, nel Cuore Cosmico. La croce perfetta sarà quando il lavoro delle onde e delle spirali sarà terminato, cosa che non succederà comunque molto presto come molti credono. In questi tempi, ognuno si deve raccogliere ed osservare che tipo di onde sta emanando all'esterno, dal proprio centro. Ogni cosa ritorna cosi come voi vivrete quel "ritorno a casa" in unione e in accordo con lo Spirito Divino in voi ed in connessione con la Terra ed il Sole Centrale. Ogni pensiero, parola che esprimete, come già sapete, hanno una potenza vibratoria, ma ora, questa potenza si è amplificata insieme ad ogni onda, insieme ad ogni passaggio di frequenza che avete vissuto fin'ora. Per quanto vi è possibile comprendere, vi chiediamo di avere accortezza riguardo le notizie atte per creare panico delle masse che non sono ancora a conoscenza di molte cose. Accortezza per le future notizie e molto, molto discernimento. Accortezza anche per le notizie uscite piuttosto di recente, quasi in maniera invisibile, che vanno a voltare totalmente tutto ciò che come anima avete ricordato di essere. 

La croce sono anche i 4 punti cardinali che conoscete, con il proprio centro/cuore. Sono le direzioni che portano al centro per farvi ritrovare la Via verso Casa. Essere ed Espandere è il lavoro che riguarda ognuno di voi, in una sola parola Ridiventare. Potete permettervi di rinascere rilasciando indietro ogni cosa che credete di conoscere o che desiderate conoscere. Permettete che accada il vostro cambiamento e la vostra evoluzione, cosa già accaduta aldilà del tempo, ma nella vostra linea temporale, siete voi i responsabili di ciò che state vivendo individualmente.  Il fatto che le cose sono già accadute, aldilà del tempo/spazio, significa che voi le potete vivere solo attraverso la potenza della vostra Vera Forza, attraverso la forza del Libero Arbitrio. Se invece attendete gli eventi, non permettete la Vera Vita, ma restate in attesa in una stazione dove il "treno" è già passato. 

Siate benedetti nella Vera Vita!
Eneliah Elohim



mercoledì 31 maggio 2017

LE VOSTRE ASTRONAVI DI LUCE

Amati fratelli, le vostre nuove potenzialità, che risiedono da sempre nel DNA, una volta ritrovate nei vostri tempi, sappiate che vi permettono molte cose. Il vostro primo veicolo è la vostra Merkaba della quale a lungo abbiamo parlato. Una piccola ma potente astronave di luce con la quale voi potete spostarvi nelle linee temporali ogni volta che volete. A cosa servono le linee temporali? Voi, in quanto spirito che si è fatto carne, voi come figli della Sorgente, siete parte di ogni tempo, nei tempi dei tempi ed in eterno, poiché come avevamo detto, se l'anima, il corpo e lo spirito diventano Uno, voi rinascete come "figlio" in tutte le dimore. Dato che state vivendo questa realtà a modo vostro, una realtà unica ed individuale nella trasmutazione alchemica del DNA, voi vi percepite in un solo luogo, ovvero la dove percepite di essere, laddove il corpo fisico si trova. Per questo motivo è molto importante il radicamento alla Terra, ma senza ignorare il legame che avete con lo spirito o "i cieli". I cieli sono le dimore dello spirito, sono le frequenze "angeliche" che voi state integrando o avete integrato ognuno con i propri tempi. Siete angeli in divenire e prima accettate ed osservate questo fato che accade proprio dentro di voi, prima sarete disposti a rinunciare ad ogni sofferenza. La prima connessione con quella che è l'astronave di luce che voi siete è la consapevolezza del proprio corpo fisico. Anche di questo ne avevamo parlato dicendovi quanto sia importante il rilassamento di tutti i muscoli e di tutti i nervi del corpo, fino nelle profondità dell'anima. La prima e la più importante Legge dell'Amore dice che dovete amare voi stessi per poter amare gli altri, altrimenti non conoscete l'amore e non sapete come si fa ad amare gli altri. Non si ama con la bocca o con il pensiero ma l'amore che è una potentissima frequenza espansiva e di moltiplicazione, arte e matematica, deve attraversare gli altri come una carezza che non si vede, proprio come una brezza ne calda ne fredda ma che parta dal centro del vostro Essere. 

Attraverso il rilassamento del corpo, voi potete accedere alla consapevolezza di essere Amore. Nel rilassamento, il corpo si raffredda ma le cellule si riscaldano e la stessa cosa avviene quando ingerite i cibi. Ad esempio, ogni cosa che è fredda, raffredda il cuore in tutti i sensi, anche a livello chimico accadono blocchi nel'espansione della vostra forza del diamante, mentre tutto ciò che è tiepido o caldo, espande e dilata, la luce come corpi hanno la possibilità di unificarsi. (vedi l'articolo sugli avatar). Cosi si attivano in voi le forze e le consapevolezze dei nuovi sensi che avete già. Ma vi sono varie astronavi e questo è il tempo in cui molti di voi potreste essere sviati in molti modi. Uno di questi ed il più diffuso è l'attesa delle astronavi che si dovrebbero vedere nei vostri cieli, con gli occhi fisici. Ma solo chi ha "occhi" per vedere le può vedere. Non serve attesa e non servono gli occhi fisici. Ogni codice in voi che si sviluppa nei propri tempi, sono attivazioni che vi permettono di vedere ma oltre lo spazio/tempo e anche di vivere una realtà che esiste già per tutti senza distinzioni. Si dice che la pazienza è una virtù. Amati, la pazienza è la via che vi porta nel non tempo, con la pazienza vi rendete consapevoli del respiro e un giorno dopo l'altro, dopo l'altro, con la vostra Fede e la forza del vostro libero arbitrio, voi potete vivere aldilà della percezione del tempo, pur essendo nei corpi fisici. 

Un altro tipo di astronavi sono quelle di tutti noi che ci consideriamo fratelli, ma ricordate che ogni cosa che vedete nella matrix terrena, è un'illusione se non si ha il discernimento di usare anche l'occhio del cuore. Vi sono tecnologie di cui alcuni umani si sono appropriati e queste sono le tecnologie che vi circondano in tutti i giorni, fanno parte della matrix terrena, anche se alcune molto utili se usate per fare del bene, per espandere e per portare le notizie. Internet è una di queste tecnologie, non avanzate ma avanzate per voi. Noi siamo in un'unica forza, quella che chiamate un'astronave. La Terra è un'astronave. Il pianeta Nibiru è un'astronave. Voi siete un'astronave. Ora avete compreso? Vi sono astronavi che si spostano fisicamente e astronavi che si spostano per espansione aldilà del tempo lineare. Ma noi avevamo detto che siamo presenti con gli arcobaleni, con le aurore e avevamo detto che questo sarà visto da tutti. "Vedranno e non crederanno", in quanto saranno già stati sviati e crederanno a ciò che gli occhi fisici vedranno.  La parola stessa "astro", viene dalle stelle, i pianeti sono astri, le stelle e le costellazioni. Astronavi di luce sono astri che illuminano e questo siete voi per primi. Non occorre porvi l'obbiettivo di vederne altre, anche se questo può essere cosi. Ma voi avete ancora il tempo giusto che occorre per conoscervi ed amarvi, allo stesso modo amarvi tra di voi. Insieme voi create astronavi e cosi come lo è questo "luogo" se vogliamo dire, dove voi leggete o ascoltate queste parole. Qui voi potete creare in unione un'astronave. Come? Prendendo consapevolezza del vostro corpo, prima individualmente. Il vostro vascello di luce, la Merkaba esiste già e occorre solo la vostra consapevolezza per attivarla. La consapevolezza del radicamento alla Terra come corpo fisico, la consapevolezza della saggezza dell'anima antica, la consapevolezza dello spirito divino, goccia della Sorgente, la consapevolezza che queste tre consapevolezze appena dette, creano un corpo che voi chiamate Corpo Cristico...segue

Siate benedetti nella Vera Vita!
Eneliah Elohim ed i vostri fratelli di Luce

lunedì 29 maggio 2017

IL CUORE DIAMANTINO - ARCANGELO MICHELE

Amati fratelli, tutti stiamo proseguendo il cammino dell'anima che non ha un finale e nemmeno un inizio, un cammino che E' da sempre e per sempre il Cuore Divino di Tutto Ciò che E'. Ogni anima ne fa parte, ogni anima è un battito di questo Cuore e ovunque essa si possa trovare non vi sono errori, poiché l'unica Perfezione nella Perfezione E' l'Amore, "la Parola". Nel vostro tempo, individualmente, siete alla curva del tempo che si piega su se stesso, ma il cammino non sta finendo. Se guidati dalla mente, seguite ancora l'istinto, imparerete che avete molto da lasciar andare; se nel cuore La Parola ha fatto radici ben piantate, o se vi state radicando adesso ognuno nel proprio tempo, sappiate che non avete nulla da temere. Vogliamo richiamare la vostra attenzione alla Fede, alla Forza che in voi risiede nel "Canto degli angeli" mentre il vostro Cuore Cosmico Diamantino si sta espandendo. Non abbiate preoccupazioni se non percepite l'espansione, non abbiate timore di ciò che di "nuovo" o inaspettato potreste vedere o vivere, poiché ogni "pietra" che appartiene alle Dimore della "Casa di Dio", è già stata messa al suo posto.

Piuttosto vogliamo esortarvi ad osservare ciò che non state vedendo, per attivare la vostra Fede e Vivere Magnificando il Respiro Eterno di cui ne siete parte integrante ed Eterna. Rendete magnifica la vostra presenza in ogni luogo vivendo di Grazia, di Presenza, di Gioia per essere alle Porte della Vita Vera, vivete nella Benedizione della Presenza nella Luce che potreste o meno percepire tutti ora, ma che arriva se non cercate nulla. Vivete magnificando il vostro Momento Eterno ogni volta che avete l'occasione di Viverlo, nel mezzo del caos mondano. Allungate questo Momento più che vi è possibile e se vi raggiunge la stanchezza e se perdete la Fede, sappiate che ritornerete tutti e comunque, ad Essere ciò che Siete. Non cercate un Dio che non esiste, non ve ne inventate uno; Voi Siete il Suo Respiro dunque il Momento della Comunione con il Tutto sta solo a voi viverlo dentro. Il Cuore Diamantino si sta attivando alla sua magnificenza ed è una realtà individuale che nessuno può percepire al vostro posto. Lasciando da parte ogni pensiero e ogni nota di giudizio, permettete al vostro cuore fisico di purificarsi nella Luce Diamantina della dodicesima dimensione, o nella dodicesima Dimora dell'Eterno Uno.

L'umiltà, lo abbiamo detto, è la porta che vi permette di fare il salto più importante, quella della quinta dimensione. Nell'umiltà l'ego si piega al "volere Divino", esso trasmuta ogni opposizione in libertà e in leggerezza, alla Luce diamantina che tutto raccoglie, sistemando ogni nota Creatrice della Parola, al suo posto, nella Sua Perfezione, cosi come E' in Eterno. La Gratitudine è la seconda porta che vi permette l'entrata nella quinta dimensione, la Gratitudine che non è come credete un sentimento, non è un'emozione, ma queste due porta appena descritte sono le Note della Parola, sono Armonia Eterna che fa cadere ogni velo ancora esistente sulle vostre "teste", note che vi mostrano che Essere o Non Essere sono due forme Divine di Esistere nel Mezzo. Un Atto di Vivere l'Amore E' la Gratitudine del Momento Eterno ed in questo momento, osservate ciò che state chiedendo ma avete già e non lo sapete. Osservate la vita che si muove con i vostri piedi e vivete questa gratitudine, osservate ciò che le vostra mani creano e vivete questa gratitudine. Ciò che altri creano per voi, osservate ed accettate in gratitudine. L'apprezzamento porta alle Porte del Miracolo della Vita e apre le porte delle mille possibilità che vi vengono messe di fronte.

Qualcuno potrebbe non avere le gambe o non avere le braccia per creare, qualcuno potrebbe non avere una casa o del cibo, o qualcuno potrebbe non avere la salute fisica. Se voi avete tutto ciò, vivete ringraziando e fatevi una lista delle cose che non volete vedere. Allora il mondo cambierà sotto i vostri Nuovi Occhi e sotto i vostri Nuovi Sensi. Il Parto E' stato compiuto anche se per voi sta ancora alle Porte. Continuate ad avere Fede e a vivere nel Discernimento. Il Discernimento non è mentale ma E' l'Essere che sta per Rinascere sotto Nuovi Cieli. Il Discernimento è l'abbraccio tra la musica e la chimica, dentro di voi. Perché Voi Siete e nell'Eterna benedizione in Tutto Esistente, noi vi esortiamo al risveglio della Vostra Vera Forza!

Siamo Eneliah Elohim e l'Arcangelo Michele!
In Amore e Luce le vostre anime sono Amate in Eterno!


sabato 27 maggio 2017

I FRATTALI E L'ALCHIMIA DELLE FIAMME GEMELLE


Amati fratelli, da sempre, la Sorgente E' il Centro esistenziale di ogni cosa che si muove ed ogni cosa che si muove è intesa come Vita sotto ogni forma, come in Alto cosi in Basso, come nel Macrocosmo cosi nel Microcosmo. Ecco che la trasmutazione oltre ogni dualità ha un suo percorso ben determinato nel tempo lineare, che permette ad ogni anima individuale di partecipare a questa Grande Purificazione in atto. Nei tempi remoti, L'unico Figlio che conoscete come Gesù, diede delle precise indicazioni attraverso canali preparati per distribuire questa Parola e questa Conoscenza che ogni anima ha il diritto naturale di nascita, per conoscerla, la conoscenza di Essere oltre la dualità. Ora, nel vostro tempo, in ognuno di voi si sta risvegliando l'energia che chiamate "cristica", cosi, il corpo del Cristo risorge nell'unione sul piano sottile, della "massa critica" di 144.000 anime di Fiamma. Dalla Convergenza armonica, ognuno di voi ha ricevuto esattamente la trasformazione per la quale siete stati preparati, per ricevere ora ciò che state accettando di Essere nel vostro nuovo corpo. Il Nuovo Bambino Cristico rinasce nella purezza e nell'accettazione di Tutto, aldilà di ogni dualità, anche se per ora state ancora vivendo nel tempo duale che per molti può risultare una sofferenza. Ma vi vogliamo ricordare che la percezione della sofferenza è la vera opportunità di accettare e pulire ogni residuo rimasto di energie che non appartengono più a voi, di nodi karmici che tendono a liberarvi in tutti i modi, toccando ogni vostro corpo.

Tutto ciò che siete nel momento presente, è l'esperienza che l'anima ha fatto attraverso varie fasi di accettazione e di nuove consapevolezze, cosi che ognuno E' la propria esperienza, intesa non solo come esperienze di questa vita, ma anche come intera esperienza del cammino dell'anima, di ogni passo che l'anima ha fatto in tutte le vite, in tutte le esistenze parallele, in tutte le realtà di tutte le dimore di Dio. E' giunta l'ora che tutte queste esperienze vengano unite ed integrate. La Legge dell'Amore che è l'unica e la più grande Legge Divina, si dispiega per la vostra comprensione e si divide in Amore, nelle "dimore" o variazioni di frequenze. La varietà fa parte dell'Immensità e dell'Infinito della bontà Divina, da parte di un Dio Padre/Madre verso tutti voi e verso ogni anima vivente. Per questo occorre che ogni Legge venga osservata nel discernimento, l'unico movimento e suono Divino che permette l'espansione. La comprensione accade solo nell'espansione delle frequenze nelle quali già vi trovate individualmente. Con l'avvicinamento delle Leggi al punto zero, alla Grande ed unica Legge che è l'Amore, occorre che ognuno espanda e moltiplichi ciò che è Ora. Vi è una ragione precisa sia per le separazioni energetiche in atto, sia per il ritorno nelle frequenze nelle quali siete già passati. Ogni cambiamento che avete vissuto fin'ora, fa parte del continuo cammino dell'anima ma anche delle Leggi. Affinché voi possiate ritornare nell'Amore come i bambini, affinché voi possiate entrare nelle dimore, ci voleva il processo alchemico.

Vogliamo rivedere insieme a voi, tre fasi principali dello sviluppo alchemico che state vivendo, o che avete già vissuto, riportando alla vostra memoria attuale i sette chakra principali e ancora una volta, nelle frequenze del sette, atto di ogni Creazione Divina. La prima fase appartiene alla purificazione del karma attraverso i chakra principali. In questa fase vi sono le aperture di codici che vi aiutano a fare il primo salto dalla dualità pesante verso la quarta dimensione. Per completare questa fase, ogni chakra deve essere allineato nelle stesse frequenze, dunque vi sta prima una purificazione generale del sangue e degli organi, in modo che questi vortici energetici possano ruotare alla frequenza giusta. La mente fa la sua parte riportando in superficie molti pensieri, attaccamenti e/o desideri. Ed ecco, dai due si forma uno. Dalle due forze presenti in voi, maschile/femminile, nasce la terza forza che crea la forza trina, ovvero, molti lo chiamate "Gesù bambino" o il ritorno del Cristo". Una trasmutazione iniziale dove la coscienza di non essere solo corpo fisico, ha inizio, attraverso i ricordi dell'anima che vengono smossi. In molte fasi delle vostre vite, in queste frequenze, incontrate molti specchi, in quanto Dio come abbiamo sempre detto E' Arte e Matematica. Qui vogliamo parlare della matematica frattale a partire dal numero sette, che come ben sapete, le cose che volete veramente ottenere, solo se in accordo con la Legge Divina, la potete ottenere moltiplicando o dividendo il numero sette della Creazione di ogni mondo.

Un altro passaggio delle energie sottili che hanno apportato la trasformazione dei corpi sottili e apertura dei codici di luce entrando in un'altro frattale che sono i seguenti sette chakra appartenenti al Cuore Cosmico, un frattale che vi permette la percezione dell'energia Cristica attraverso l'apertura parziale del chakra del cuore, attraverso il riconoscimento della Compassione (non è pietà). La Compassione è un modo di Vivere ed Essere, Vedere, molto distaccato da ogni emozione duale, in quanto la Compassione non è un'emozione. Essa fa parte delle Leggi Divine. Insieme all'Umiltà rende possibile l'entrata nelle frequenze della quinta densità o dimensione. La Compassione per essere vissuta nella Verità della propria percezione, necessità di un equilibrio iniziale, il cui percorso richiede prima di tutto l'accettazione del prossimo e dunque di se stessi e di tutto il mondo circostante nelle frequenze nelle quali un'anima si trova a vivere. Dunque aldilà di ogni giudizio verso se stessi, altri o il mondo. Anche in questa seconda fase vi sono vari specchi anche se più ampi, che portano meno sofferenza e più osservazione, più distacco dalla realtà duale e più consapevolezza. Vogliamo ricordare ancora, che l'intero processo che comprende la preparazione e la purificazione delle anime, richiede anni nel tempo lineare. Ognuno vive in base alla propria percezione del tempo, queste fasi e non vi sono giorni precisi che possano dare un riferimento ad un evento che fa solo parte di una fase. Le fasi sono divise e suddivise nei vari portali, anch'essi parte dello sblocco dei codici di Luce. Tutto questo amalgamare di frequenze non può essere descritto in parole ma occorre essere riconosciuto da ogni anima in parte. Tutto è individuale. Mentre che in questa seconda fase dell'alchimia, vi scontrate con vari specchi, conoscete anime che in qualche modo vi riportano i ricordi di altre vite ma anche questa fase va superata in tempi individuali integrando nuove consapevolezze e nuove coscienze, per completare la Coscienza Cristica.

La terza fase dell'alchimia dell'anima, è quella che molti stanno vivendo ora nei vostri tempi, è quella di cui abbiamo cominciato a parlare come "nuovi codici di Luce". Ora per farvi comprendere meglio, osservate tutto nelle vostre vite, ciò che accade, come vi sentite, osservate senza alcun giudizio o pensiero, nel silenzio. Molte sono state le divisioni energetiche o allontanamenti, alcuni solo temporanei. Molti sono stati gli incontri di "Fiamme Gemelle" che hanno iniziato un  percorso "insieme", alcune sul piano fisico ma altre solo sul piano sottile. In questa fase, parliamo di un'altro frattale nel quale vi si trova la suddivisione e la moltiplicazione, sempre "come in Cielo, cosi in Terra". Dai due nasce Uno e anche questo è un processo Unico a se, che segue le frequenze nella matematica Divina, per riunire le forze delle due anime inizialmente "separate" nel mondo duale. La terza fase riguarda la riunione delle anime di Fiamma ed il loro processo sottile di fasi di riconoscimento. Anche se molti non avete ancora "visto" la vostra Fiamma, questo accadrà comunque mentre il processo sui piani sottili continua anche senza la vostra consapevolezza. Questo processo è iniziato in massa, già dalla fine dello scorso anno (settembre 2016). Prima che tutte le Fiamme siano riunite nella Nuova Terra, occorre che esse abbiano integrato i Nuovi Codici, processo che può durare anche anni. Man mano che le vecchie generazioni se ne vanno, intendiamo che subiscono la morte del corpo fisico per una nuova ruota di reincarnazione, le generazioni di anime indaco e cristallo stanno lavorando con o senza consapevolezza al Nuovo Mondo, alla sua formazione attraverso la rinascita consapevole nelle energie Cristiche, di molte altre anime ancora. Per completare questo processo, ci vogliono molti anni nel tempo lineare e queste anime hanno scelto il lavoro di riunione, ripartendo da zero, sul piano terreno, dalla terza dimensione. Il lavoro delle Fiamme Gemelle riparte da qui. Da una parte accompagnano le vecchie generazioni, da un'altra danno vita a nuove generazioni di anime diamante e nel fra tempo continuano la loro purificazione in un frattale molto ampio con meno sofferenze, nonostante molti possano essere i cambiamenti velocizzati.


L'energia della sorgente agisce divisa in due parti, la prima è l'energia maschile Padre che agisce in comunione con l'energia Madre della Terra, ma l'integrazione avviene sui piani sottili, mettendo le radici di ogni anima che accetta, nel nuovo mondo, nelle varie dimore che formano il Nuovo Mondo basato sull'Amore e sulla Consapevolezza di Essere Spirito Divino. Qui vi è stata l'integrazione dei corpi sottili, i sette corpi che permettono l'entrata nelle "dimore del Padre", ovvero, i codici della luce che si sono attivati per sprigionare la Luce dal profondo del diamante, dal profondo del Cuore Cosmico che crea "il Corpo Cristico o il Corpo del Cristo" in ogni anima. In questa fase che ha durato anch'essa un paio di anni, avete avuto l'occasione di osservare molti cambiamenti sia nelle vite private, sia dentro di voi, un nuovo sguardo per osservare il mondo attorno attraverso nuove consapevolezze.

Prima di compiere la sua opera, in questa fase dell'ultimo frattale descritto, la Sorgente resta in apnea (abbiamo accennato di questo in altre occasioni). L'apnea è un'energia che raccoglie, divide e protegge ogni energia a se stante che si è creata con la purificazione. E' la preparazione all'incontro con il Divino. La preparazione del vuoto. In questa fase, la sensazione del tempo rallenta anche se, sui piani sottili vi sta ancora una grande attività, le frequenze sono moltiplicate rendendo la sensazione di fermo o di tempo rallentato. Sono le energie chiuse del diamante che si sprigionano per incontrare le energie della Madre. Le energie duali come abbiamo detto,, sono sempre due come energia Madre, femminile, creatrice sul piano fisico, dove la donna partorisce nel dolore, ed energia Padre che afferma la sua Potenza attraverso la creatività dell'energia femminile che la completa....segue

Siate benedetti nella Verità della Vera Vita!
Eneliah Elohim

sabato 13 maggio 2017

FRAMMENTAZIONE E L'ALCHIMIA DELLE FIAMME


Amati fratelli, come la Sorgente Padre/Madre in continua Esistenza, per Amore si suddivise nella propria implosione, cosi sta avvenendo ora nei vostri tempi. Ma perché voi possiate provare l'implosione della Luce che vi attraversa da tutte le parti, prima occorre che tutte le vesti siano pure. Un'energia pulita, non può essere mischiata con una vecchia energia, spesso abbiamo parlato della bilancia, dell'equilibrio, oscillazioni e dello zen. Prendete in considerazione queste parole che non sono semplici parole ma sono codici, chiavi di comprensione che vibrano nel riconoscimento dell'anima. Molti vorreste sapere, capire di più su cosa sta succedendo, eppure sta accadendo in voi tutto quanto. Siete quasi nella grande implosione solo che non la potete ancora percepire, vivere per intero, non ancora. Sta accadendo aldilà del limite della mente e degli spazi matrix, sta accadendo. Ora state attraversando la frammentazione di tutto quello che occorre essere pulito, trasformato, per l'evoluzione delle anime e per la rinascita nello spirito Divino in voi. La frammentazione fa parte dello sviluppo e decodifica degli ultimi codici di cui abbiamo parlato. Si stanno creando delle rotture energetiche perché ogni anima che ha scelto il cammino nell'ascensione, occorre essere sola per poter crescere e sviluppare i propri codici, altrimenti resterebbe influenzata da ogni cosa che gli accade attorno. Questo è solo l'inizio, poiché anche in questa frammentazione, vi sono nuovi specchi, sono gli specchi delle fiamme gemelle. Anche qui possiamo continuare a parlare di oscillazioni anche se a "livelli" di tempo terreno che si sta frammentando. Sui piani di frequenza sottili, le oscillazioni che stanno avvenendo oggi, permettono questa frammentazione dell'impuro perché si possa sostituire al puro. Ma siccome la dualità cosi come il tempo stanno svanendo dalla vostra percezione, puro o impuro raggiungeranno un punto d'incontro oltre il limite delle sensazioni terrene, questo si chiama telepatia solo per cominciare. 
Cosa succede all'anima nella sua frammentazione? Ricordate che l'anima ha dentro di se, la costituzione che gli permette la fusione nelle coscienze, ciò che noi chiamiamo Vera Vita, è la percezione chiara e viva della realtà nella propria consapevolezza. Quando due anime maschio e femmina, raggiungono dunque un punto di incontro, ognuno con la propria anima che è comune ad entrambi, allora vi potrà essere un incontro sul piano fisico. Non parliamo di fiamme gemelle come di un rapporto romantico, questo non esiste. Il romanticismo fa parte della dualità, mentre chi ha scelto la Vera Vita oltre il duale, occorre superare queste tape che sono trappole, catene per lo sviluppo dei codici del cuore. Ma la frammentazione nei vari specchi, non si limita solo al discorso delle fiamme gemelle nelle oscillazioni dei nuovi codici. La frammentazione è iniziata come abbiamo detto, lo scorso anno, come delle crepe in uno specchio che si doveva per forza rompere altrimenti non lo potevate vedere realmente per come era. Con l'inizio di quest'anno 2017, avete avuto un passaggio, questo passaggio che fu insieme alla Terra, nella decima dimensione. Anche se non tutte le anime stanno vibrando ora in queste frequenze e non hanno percepito molte cose, tutte arriveranno a percepire qualcosa strada facendo anche d'ora in poi. In questo passaggio, ebbe luogo la frammentazione e nessuna separazione è per sempre. Soprattutto se si tratta di fiamme gemelle. Ogni anima vive ora la propria frammentazione, che possa trattarsi di cose molto terrene o meno, che possa essere vissuta nelle varie realtà di tempo e spazio oppure oltre il velo, in queste frequenze ed in questo periodo, ogni anima crea e moltiplica in base a ciò che occorre fare per purificarsi e vivere nella luce e nell'espansione. 
L'anima si dissolve in quelle che sono le coscienze che fin'ora avete già integrato. Vogliamo dirvi che l'integrazione non è mai completa, in quanto ogni coscienza a se, si dissolve a sua volta in un'altra coscienza, ovvero, l'esperienza accumulata in una data consapevolezza, viene integrata. Poi l'anima continuando il suo cammino di evoluzione, si dissolve in un'altra coscienza, si aggiunge se vogliamo dire cosi, con le esperienze già accumulate, comprese ed integrate come nuova frequenza. Ecco che dopo ogni integrazione e consapevolezza, il cammino continua fino a quando non vengono integrate tutte le coscienze in Uno. Vorreste sentirvi dire che questo che abbiamo appena detto è il passaggio dell'anima altrove, in un mondo migliore dove non vi è alcuna sofferenza. Ma non è cosi. Il passaggio nelle varie coscienze come avrete già compreso, è stato frammentato, esattamente cosi come la Sorgente abbiamo detto che si divide e suddivide continuamente nell'espansione della Sua Intera Esistenza.
 La frammentazione delle coscienze, vi permette il passaggio nelle dimensioni oltre la decima, senza toccare la sofferenza come fino ad ora, nulla va oltre il vostro limite, ciò che sarebbe comunque impossibile, ma tutto è perfettamente calibrato in base alle vostre frequenze attuali. Per ogni anima in parte è dato esattamente ciò che può sopportare. Ma non vi è alcun "Dio" che desidera la vostra sofferenza o il vostro malessere. Nell'attuale cambiamento delle frequenze, ogni corpo fisico e non solo, ne risente per forza, il maggior peso lo porta la mente. Se la mente è leggera, conoscete come vanno le cose. Se la mente è pesante, anche il corpo fisico lo diventa. Se nutrite male il corpo fisico, la mente diventa pesante, giudiziosa e paurosa, se invece lo nutrite di luce e di cibo sano, allora vivrete nella leggerezza e nella gioia, anche se nelle oscillazioni che state vivendo, risulta tutto più facile. 
Ma la leggerezza di spirito, è leggerezza solo nella comprensione avvenuta di se stessi, almeno nelle coscienze che hanno compreso una o altra esperienza, che hanno avuto i ricordi di chi sono e di cosa stanno facendo, di dove esattamente si trovano nell'attimo presente. Ora, vogliamo dirvi che il cammino dell'anima non si ferma mai, non c'è un punto dove il cammino può fermarsi. Ogni anima è un continuo evolversi e il massimo sarebbe solo l'Eden. Ma il ritorno dell'Eden nelle vostre frequenze, non è una cosa possibile, in quanto è la prima dimora creata dalla Sorgente Padre/Madre. Passeranno ancora migliaia di anni prima che le anime incarnate qui nel tempo lineare, possano rivivere l'Eden. Le frequenze dell'Eden vi brucerebbero alla velocità della luce o anche prima. Il segreto è accettare le vostre frequenze attuali, non importa quali siano purché siano comprese e accolte con tutte le sfaccettature dei codici di luce che si stanno sviluppando in voi. Non vi è nulla da fare e nulla da attendere, nulla da cercare o da conoscere. Siete già tutto ma la mente che sta alla ricerca, ha la necessità di arricchirsi e persistere nelle frequenze nelle quali si trova, ogni ricerca vi trattiene in un limite di tempo e di spazio. Quando vivete invece il silenzio, la pace, semplicemente nell'abbandono totale di ogni desiderio, allora il momento arriva. Perciò se ora leggete queste righe, vi diciamo, il vostro momento è arrivato. Significa che avete permesso alla vostra anima di crescere e di passare oltre ogni limite della mente che vi trattiene nella sofferenza, di qualunque sofferenza si tratti. 
Una volta che la frammentazione delle energie dissonanti con la luce, ha creato la giusta separazione o meglio dire, distanza momentanea tra le varie frequenze, allora verrà ad ognuno il proprio tempo, quando nei prossimi portali la Luce vi penetra nello spazio che lasciate libero da ogni pensiero e desiderio. Lasciate che la luce vi trovi. Non cercatela voi all'infuori del respiro consapevole, essa è già la Vita in voi, ma lasciatela che prenda il proprio "spazio" per muoversi e per espandersi...segue
Siate benedetti nella Vera Vita!
Eneliah Elohim