Eneliah Elohim

Eneliah Elohim

sabato 13 maggio 2017

FRAMMENTAZIONE E L'ALCHIMIA DELLE FIAMME


Amati fratelli, come la Sorgente Padre/Madre in continua Esistenza, per Amore si suddivise nella propria implosione, cosi sta avvenendo ora nei vostri tempi. Ma perché voi possiate provare l'implosione della Luce che vi attraversa da tutte le parti, prima occorre che tutte le vesti siano pure. Un'energia pulita, non può essere mischiata con una vecchia energia, spesso abbiamo parlato della bilancia, dell'equilibrio, oscillazioni e dello zen. Prendete in considerazione queste parole che non sono semplici parole ma sono codici, chiavi di comprensione che vibrano nel riconoscimento dell'anima. Molti vorreste sapere, capire di più su cosa sta succedendo, eppure sta accadendo in voi tutto quanto. Siete quasi nella grande implosione solo che non la potete ancora percepire, vivere per intero, non ancora. Sta accadendo aldilà del limite della mente e degli spazi matrix, sta accadendo. Ora state attraversando la frammentazione di tutto quello che occorre essere pulito, trasformato, per l'evoluzione delle anime e per la rinascita nello spirito Divino in voi. La frammentazione fa parte dello sviluppo e decodifica degli ultimi codici di cui abbiamo parlato. Si stanno creando delle rotture energetiche perché ogni anima che ha scelto il cammino nell'ascensione, occorre essere sola per poter crescere e sviluppare i propri codici, altrimenti resterebbe influenzata da ogni cosa che gli accade attorno. Questo è solo l'inizio, poiché anche in questa frammentazione, vi sono nuovi specchi, sono gli specchi delle fiamme gemelle. Anche qui possiamo continuare a parlare di oscillazioni anche se a "livelli" di tempo terreno che si sta frammentando. Sui piani di frequenza sottili, le oscillazioni che stanno avvenendo oggi, permettono questa frammentazione dell'impuro perché si possa sostituire al puro. Ma siccome la dualità cosi come il tempo stanno svanendo dalla vostra percezione, puro o impuro raggiungeranno un punto d'incontro oltre il limite delle sensazioni terrene, questo si chiama telepatia solo per cominciare. 
Cosa succede all'anima nella sua frammentazione? Ricordate che l'anima ha dentro di se, la costituzione che gli permette la fusione nelle coscienze, ciò che noi chiamiamo Vera Vita, è la percezione chiara e viva della realtà nella propria consapevolezza. Quando due anime maschio e femmina, raggiungono dunque un punto di incontro, ognuno con la propria anima che è comune ad entrambi, allora vi potrà essere un incontro sul piano fisico. Non parliamo di fiamme gemelle come di un rapporto romantico, questo non esiste. Il romanticismo fa parte della dualità, mentre chi ha scelto la Vera Vita oltre il duale, occorre superare queste tape che sono trappole, catene per lo sviluppo dei codici del cuore. Ma la frammentazione nei vari specchi, non si limita solo al discorso delle fiamme gemelle nelle oscillazioni dei nuovi codici. La frammentazione è iniziata come abbiamo detto, lo scorso anno, come delle crepe in uno specchio che si doveva per forza rompere altrimenti non lo potevate vedere realmente per come era. Con l'inizio di quest'anno 2017, avete avuto un passaggio, questo passaggio che fu insieme alla Terra, nella decima dimensione. Anche se non tutte le anime stanno vibrando ora in queste frequenze e non hanno percepito molte cose, tutte arriveranno a percepire qualcosa strada facendo anche d'ora in poi. In questo passaggio, ebbe luogo la frammentazione e nessuna separazione è per sempre. Soprattutto se si tratta di fiamme gemelle. Ogni anima vive ora la propria frammentazione, che possa trattarsi di cose molto terrene o meno, che possa essere vissuta nelle varie realtà di tempo e spazio oppure oltre il velo, in queste frequenze ed in questo periodo, ogni anima crea e moltiplica in base a ciò che occorre fare per purificarsi e vivere nella luce e nell'espansione. 
L'anima si dissolve in quelle che sono le coscienze che fin'ora avete già integrato. Vogliamo dirvi che l'integrazione non è mai completa, in quanto ogni coscienza a se, si dissolve a sua volta in un'altra coscienza, ovvero, l'esperienza accumulata in una data consapevolezza, viene integrata. Poi l'anima continuando il suo cammino di evoluzione, si dissolve in un'altra coscienza, si aggiunge se vogliamo dire cosi, con le esperienze già accumulate, comprese ed integrate come nuova frequenza. Ecco che dopo ogni integrazione e consapevolezza, il cammino continua fino a quando non vengono integrate tutte le coscienze in Uno. Vorreste sentirvi dire che questo che abbiamo appena detto è il passaggio dell'anima altrove, in un mondo migliore dove non vi è alcuna sofferenza. Ma non è cosi. Il passaggio nelle varie coscienze come avrete già compreso, è stato frammentato, esattamente cosi come la Sorgente abbiamo detto che si divide e suddivide continuamente nell'espansione della Sua Intera Esistenza.
 La frammentazione delle coscienze, vi permette il passaggio nelle dimensioni oltre la decima, senza toccare la sofferenza come fino ad ora, nulla va oltre il vostro limite, ciò che sarebbe comunque impossibile, ma tutto è perfettamente calibrato in base alle vostre frequenze attuali. Per ogni anima in parte è dato esattamente ciò che può sopportare. Ma non vi è alcun "Dio" che desidera la vostra sofferenza o il vostro malessere. Nell'attuale cambiamento delle frequenze, ogni corpo fisico e non solo, ne risente per forza, il maggior peso lo porta la mente. Se la mente è leggera, conoscete come vanno le cose. Se la mente è pesante, anche il corpo fisico lo diventa. Se nutrite male il corpo fisico, la mente diventa pesante, giudiziosa e paurosa, se invece lo nutrite di luce e di cibo sano, allora vivrete nella leggerezza e nella gioia, anche se nelle oscillazioni che state vivendo, risulta tutto più facile. 
Ma la leggerezza di spirito, è leggerezza solo nella comprensione avvenuta di se stessi, almeno nelle coscienze che hanno compreso una o altra esperienza, che hanno avuto i ricordi di chi sono e di cosa stanno facendo, di dove esattamente si trovano nell'attimo presente. Ora, vogliamo dirvi che il cammino dell'anima non si ferma mai, non c'è un punto dove il cammino può fermarsi. Ogni anima è un continuo evolversi e il massimo sarebbe solo l'Eden. Ma il ritorno dell'Eden nelle vostre frequenze, non è una cosa possibile, in quanto è la prima dimora creata dalla Sorgente Padre/Madre. Passeranno ancora migliaia di anni prima che le anime incarnate qui nel tempo lineare, possano rivivere l'Eden. Le frequenze dell'Eden vi brucerebbero alla velocità della luce o anche prima. Il segreto è accettare le vostre frequenze attuali, non importa quali siano purché siano comprese e accolte con tutte le sfaccettature dei codici di luce che si stanno sviluppando in voi. Non vi è nulla da fare e nulla da attendere, nulla da cercare o da conoscere. Siete già tutto ma la mente che sta alla ricerca, ha la necessità di arricchirsi e persistere nelle frequenze nelle quali si trova, ogni ricerca vi trattiene in un limite di tempo e di spazio. Quando vivete invece il silenzio, la pace, semplicemente nell'abbandono totale di ogni desiderio, allora il momento arriva. Perciò se ora leggete queste righe, vi diciamo, il vostro momento è arrivato. Significa che avete permesso alla vostra anima di crescere e di passare oltre ogni limite della mente che vi trattiene nella sofferenza, di qualunque sofferenza si tratti. 
Una volta che la frammentazione delle energie dissonanti con la luce, ha creato la giusta separazione o meglio dire, distanza momentanea tra le varie frequenze, allora verrà ad ognuno il proprio tempo, quando nei prossimi portali la Luce vi penetra nello spazio che lasciate libero da ogni pensiero e desiderio. Lasciate che la luce vi trovi. Non cercatela voi all'infuori del respiro consapevole, essa è già la Vita in voi, ma lasciatela che prenda il proprio "spazio" per muoversi e per espandersi...segue
Siate benedetti nella Vera Vita!
Eneliah Elohim