Eneliah Elohim

Eneliah Elohim

sabato 27 maggio 2017

I FRATTALI E L'ALCHIMIA DELLE FIAMME GEMELLE


Amati fratelli, da sempre, la Sorgente E' il Centro esistenziale di ogni cosa che si muove ed ogni cosa che si muove è intesa come Vita sotto ogni forma, come in Alto cosi in Basso, come nel Macrocosmo cosi nel Microcosmo. Ecco che la trasmutazione oltre ogni dualità ha un suo percorso ben determinato nel tempo lineare, che permette ad ogni anima individuale di partecipare a questa Grande Purificazione in atto. Nei tempi remoti, L'unico Figlio che conoscete come Gesù, diede delle precise indicazioni attraverso canali preparati per distribuire questa Parola e questa Conoscenza che ogni anima ha il diritto naturale di nascita, per conoscerla, la conoscenza di Essere oltre la dualità. Ora, nel vostro tempo, in ognuno di voi si sta risvegliando l'energia che chiamate "cristica", cosi, il corpo del Cristo risorge nell'unione sul piano sottile, della "massa critica" di 144.000 anime di Fiamma. Dalla Convergenza armonica, ognuno di voi ha ricevuto esattamente la trasformazione per la quale siete stati preparati, per ricevere ora ciò che state accettando di Essere nel vostro nuovo corpo. Il Nuovo Bambino Cristico rinasce nella purezza e nell'accettazione di Tutto, aldilà di ogni dualità, anche se per ora state ancora vivendo nel tempo duale che per molti può risultare una sofferenza. Ma vi vogliamo ricordare che la percezione della sofferenza è la vera opportunità di accettare e pulire ogni residuo rimasto di energie che non appartengono più a voi, di nodi karmici che tendono a liberarvi in tutti i modi, toccando ogni vostro corpo.

Tutto ciò che siete nel momento presente, è l'esperienza che l'anima ha fatto attraverso varie fasi di accettazione e di nuove consapevolezze, cosi che ognuno E' la propria esperienza, intesa non solo come esperienze di questa vita, ma anche come intera esperienza del cammino dell'anima, di ogni passo che l'anima ha fatto in tutte le vite, in tutte le esistenze parallele, in tutte le realtà di tutte le dimore di Dio. E' giunta l'ora che tutte queste esperienze vengano unite ed integrate. La Legge dell'Amore che è l'unica e la più grande Legge Divina, si dispiega per la vostra comprensione e si divide in Amore, nelle "dimore" o variazioni di frequenze. La varietà fa parte dell'Immensità e dell'Infinito della bontà Divina, da parte di un Dio Padre/Madre verso tutti voi e verso ogni anima vivente. Per questo occorre che ogni Legge venga osservata nel discernimento, l'unico movimento e suono Divino che permette l'espansione. La comprensione accade solo nell'espansione delle frequenze nelle quali già vi trovate individualmente. Con l'avvicinamento delle Leggi al punto zero, alla Grande ed unica Legge che è l'Amore, occorre che ognuno espanda e moltiplichi ciò che è Ora. Vi è una ragione precisa sia per le separazioni energetiche in atto, sia per il ritorno nelle frequenze nelle quali siete già passati. Ogni cambiamento che avete vissuto fin'ora, fa parte del continuo cammino dell'anima ma anche delle Leggi. Affinché voi possiate ritornare nell'Amore come i bambini, affinché voi possiate entrare nelle dimore, ci voleva il processo alchemico.

Vogliamo rivedere insieme a voi, tre fasi principali dello sviluppo alchemico che state vivendo, o che avete già vissuto, riportando alla vostra memoria attuale i sette chakra principali e ancora una volta, nelle frequenze del sette, atto di ogni Creazione Divina. La prima fase appartiene alla purificazione del karma attraverso i chakra principali. In questa fase vi sono le aperture di codici che vi aiutano a fare il primo salto dalla dualità pesante verso la quarta dimensione. Per completare questa fase, ogni chakra deve essere allineato nelle stesse frequenze, dunque vi sta prima una purificazione generale del sangue e degli organi, in modo che questi vortici energetici possano ruotare alla frequenza giusta. La mente fa la sua parte riportando in superficie molti pensieri, attaccamenti e/o desideri. Ed ecco, dai due si forma uno. Dalle due forze presenti in voi, maschile/femminile, nasce la terza forza che crea la forza trina, ovvero, molti lo chiamate "Gesù bambino" o il ritorno del Cristo". Una trasmutazione iniziale dove la coscienza di non essere solo corpo fisico, ha inizio, attraverso i ricordi dell'anima che vengono smossi. In molte fasi delle vostre vite, in queste frequenze, incontrate molti specchi, in quanto Dio come abbiamo sempre detto E' Arte e Matematica. Qui vogliamo parlare della matematica frattale a partire dal numero sette, che come ben sapete, le cose che volete veramente ottenere, solo se in accordo con la Legge Divina, la potete ottenere moltiplicando o dividendo il numero sette della Creazione di ogni mondo.

Un altro passaggio delle energie sottili che hanno apportato la trasformazione dei corpi sottili e apertura dei codici di luce entrando in un'altro frattale che sono i seguenti sette chakra appartenenti al Cuore Cosmico, un frattale che vi permette la percezione dell'energia Cristica attraverso l'apertura parziale del chakra del cuore, attraverso il riconoscimento della Compassione (non è pietà). La Compassione è un modo di Vivere ed Essere, Vedere, molto distaccato da ogni emozione duale, in quanto la Compassione non è un'emozione. Essa fa parte delle Leggi Divine. Insieme all'Umiltà rende possibile l'entrata nelle frequenze della quinta densità o dimensione. La Compassione per essere vissuta nella Verità della propria percezione, necessità di un equilibrio iniziale, il cui percorso richiede prima di tutto l'accettazione del prossimo e dunque di se stessi e di tutto il mondo circostante nelle frequenze nelle quali un'anima si trova a vivere. Dunque aldilà di ogni giudizio verso se stessi, altri o il mondo. Anche in questa seconda fase vi sono vari specchi anche se più ampi, che portano meno sofferenza e più osservazione, più distacco dalla realtà duale e più consapevolezza. Vogliamo ricordare ancora, che l'intero processo che comprende la preparazione e la purificazione delle anime, richiede anni nel tempo lineare. Ognuno vive in base alla propria percezione del tempo, queste fasi e non vi sono giorni precisi che possano dare un riferimento ad un evento che fa solo parte di una fase. Le fasi sono divise e suddivise nei vari portali, anch'essi parte dello sblocco dei codici di Luce. Tutto questo amalgamare di frequenze non può essere descritto in parole ma occorre essere riconosciuto da ogni anima in parte. Tutto è individuale. Mentre che in questa seconda fase dell'alchimia, vi scontrate con vari specchi, conoscete anime che in qualche modo vi riportano i ricordi di altre vite ma anche questa fase va superata in tempi individuali integrando nuove consapevolezze e nuove coscienze, per completare la Coscienza Cristica.

La terza fase dell'alchimia dell'anima, è quella che molti stanno vivendo ora nei vostri tempi, è quella di cui abbiamo cominciato a parlare come "nuovi codici di Luce". Ora per farvi comprendere meglio, osservate tutto nelle vostre vite, ciò che accade, come vi sentite, osservate senza alcun giudizio o pensiero, nel silenzio. Molte sono state le divisioni energetiche o allontanamenti, alcuni solo temporanei. Molti sono stati gli incontri di "Fiamme Gemelle" che hanno iniziato un  percorso "insieme", alcune sul piano fisico ma altre solo sul piano sottile. In questa fase, parliamo di un'altro frattale nel quale vi si trova la suddivisione e la moltiplicazione, sempre "come in Cielo, cosi in Terra". Dai due nasce Uno e anche questo è un processo Unico a se, che segue le frequenze nella matematica Divina, per riunire le forze delle due anime inizialmente "separate" nel mondo duale. La terza fase riguarda la riunione delle anime di Fiamma ed il loro processo sottile di fasi di riconoscimento. Anche se molti non avete ancora "visto" la vostra Fiamma, questo accadrà comunque mentre il processo sui piani sottili continua anche senza la vostra consapevolezza. Questo processo è iniziato in massa, già dalla fine dello scorso anno (settembre 2016). Prima che tutte le Fiamme siano riunite nella Nuova Terra, occorre che esse abbiano integrato i Nuovi Codici, processo che può durare anche anni. Man mano che le vecchie generazioni se ne vanno, intendiamo che subiscono la morte del corpo fisico per una nuova ruota di reincarnazione, le generazioni di anime indaco e cristallo stanno lavorando con o senza consapevolezza al Nuovo Mondo, alla sua formazione attraverso la rinascita consapevole nelle energie Cristiche, di molte altre anime ancora. Per completare questo processo, ci vogliono molti anni nel tempo lineare e queste anime hanno scelto il lavoro di riunione, ripartendo da zero, sul piano terreno, dalla terza dimensione. Il lavoro delle Fiamme Gemelle riparte da qui. Da una parte accompagnano le vecchie generazioni, da un'altra danno vita a nuove generazioni di anime diamante e nel fra tempo continuano la loro purificazione in un frattale molto ampio con meno sofferenze, nonostante molti possano essere i cambiamenti velocizzati.


L'energia della sorgente agisce divisa in due parti, la prima è l'energia maschile Padre che agisce in comunione con l'energia Madre della Terra, ma l'integrazione avviene sui piani sottili, mettendo le radici di ogni anima che accetta, nel nuovo mondo, nelle varie dimore che formano il Nuovo Mondo basato sull'Amore e sulla Consapevolezza di Essere Spirito Divino. Qui vi è stata l'integrazione dei corpi sottili, i sette corpi che permettono l'entrata nelle "dimore del Padre", ovvero, i codici della luce che si sono attivati per sprigionare la Luce dal profondo del diamante, dal profondo del Cuore Cosmico che crea "il Corpo Cristico o il Corpo del Cristo" in ogni anima. In questa fase che ha durato anch'essa un paio di anni, avete avuto l'occasione di osservare molti cambiamenti sia nelle vite private, sia dentro di voi, un nuovo sguardo per osservare il mondo attorno attraverso nuove consapevolezze.

Prima di compiere la sua opera, in questa fase dell'ultimo frattale descritto, la Sorgente resta in apnea (abbiamo accennato di questo in altre occasioni). L'apnea è un'energia che raccoglie, divide e protegge ogni energia a se stante che si è creata con la purificazione. E' la preparazione all'incontro con il Divino. La preparazione del vuoto. In questa fase, la sensazione del tempo rallenta anche se, sui piani sottili vi sta ancora una grande attività, le frequenze sono moltiplicate rendendo la sensazione di fermo o di tempo rallentato. Sono le energie chiuse del diamante che si sprigionano per incontrare le energie della Madre. Le energie duali come abbiamo detto,, sono sempre due come energia Madre, femminile, creatrice sul piano fisico, dove la donna partorisce nel dolore, ed energia Padre che afferma la sua Potenza attraverso la creatività dell'energia femminile che la completa....segue

Siate benedetti nella Verità della Vera Vita!
Eneliah Elohim